Savignano: trovati con un chilo di hashish, arrestati due marocchini

Savignano: trovati con un chilo di hashish, arrestati due marocchini

Savignano: trovati con un chilo di hashish, arrestati due marocchini

SAVIGNANO - Sono stati sorpresi alla stazione ferroviaria di Savignano con un chilo di hashish, suddiviso in dieci panetti, che avrebbe fruttato loro circa 15mila euro. I Carabinieri della locale stazione, al termine di un'attività d'indagine nata in seguito ad una segnalazione, hanno arrestato due pregiudicati marocchini di 22 e 25 anni. Si tratta di Khalid Bakraoui e di Othmane Elachiqi, quest'ultimo finito in manette due giorni più tardi dopo esser sfuggito all'arresto.

 

La droga, destinata al mercato della Riviera, è stata trovata occultata in un pacchetto di merendine. Bakraoui per occultare l'odore dell'hashish non si lavava da circa una settimana. Per questo motivo è stato accompagnato in caserma a piedi. Elachiqi, scampato inizialmente all'arresto, è stato individuato ed ammanettato due giorni più tardi a San Mauro Pascoli.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La coppia di spacciatori si era rifornita dei panetti di hashish a Faenza. E' stato appurato che il ‘fumo' è giunto in Romagna direttamente dal Marocco, via Barcellona. Infatti sui panetti vi era lo stemma del Barcellona calcio e la scritta ‘Viva el Barca'. I due si trovavano attualmente in carcere in carcere per detenzione ai fini di spaccio continuato e in concorso di sostanze stupefacenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -