SAVIGNANO - Una giornata dedicata alla poesia

SAVIGNANO - Una giornata dedicata alla poesia

SAVIGNANO - Arriva la “Giornata della poesia” sul tema “Una poesia per… risvegliare i fuochi del passato”: i fuochi di S. Giuseppe e le tradizioni in Romagna attraverso detti, filastrocche, proverbi, danze in parole e musica.


Si tratta di incontri poetici animati dalle scuole di Savignano sul Rubicone nei luoghi storici della città.


La poesia recitata, ma anche cantata, disegnata e danzata darà il benvenuto alla primavera e, interessando luoghi storici significativi di Savignano, sarà anche un omaggio alla città e al suo centro storico.


Alla manifestazione parteciperanno i seguenti ordini di scuola: Scuola dell’infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo grado, Scuola secondaria di II grado, Istituto Statale di Istruzione Superiore “Marie Curie”.


A Fiumicino, nel Piazzale della Chiesa, l’incontro poetico è previsto per domani 3 aprile alle 14.30.


Venerdì 4 aprile tutte le classi si incontreranno alle 9.00 in Piazza Borghesi dove ci sarà il saluto del Sindaco Elena Battistini, del Dirigente Scolastico Marina Seganti e una presentazione dell’attore Sergio Diotti. La “Giornata della poesia” continuerà nei seguenti punti d’incontro:

Piazza Borghesi (di fronte al Palazzo Comunale)

Corso Vendemini (altezza Sala Allende)

Piazza Amati (di fronte alla Chiesa del Suffragio).

Al termine dei momenti poetici, gli studenti regaleranno delle cartoline con il disegno realizzato per l’occasione in cui compare la città attorno a un libro, e alcuni versi poetici, perché, spiega una delle organizzatrici Elisabetta Berardi: “regalare un verso poetico è come donare un pezzo di cuore”.


Il tutto terminerà alle 12 circa.

Tutta la cittadinanza è invitata.


La Giornata mondiale unesco della Poesia si celebra ufficialmente il 21 marzo, la decisione di posticiparla ad aprile è stata guidata dalla speranza di poter contare su un tempo più favorevole.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -