Savignano Wine Festival, tutto pronto per l'edizione 2011

Savignano Wine Festival, tutto pronto per l'edizione 2011

Savignano Wine Festival, tutto pronto per l'edizione 2011

SAVIGNANO - Confetti all'uvetta e gelato al vino sangiovese, albana, trebbiano e cagnina. Sono alcune delle delizie che si potranno assaggiare nel corso della quarta edizione del Savignano Wine Festival (www.savignanowinefestival.com) in programma il 23 luglio 2011 sul tema "Il Vino nella Tradizione Romagnola". L'evento, che riscuote un successo sempre crescente (nell'edizione 2010 sono stati distribuiti  un migliaio di calici), si propone come l'appuntamento dell'estate per il vino

 

Il Savignano Wine Festival è promosso da Comune di Savignano sul Rubicone, Assessorato all'Agricoltura e Cna Rubicone con la direzione di Giorgio Mondardini. Obiettivo, la valorizzazione dell'entroterra e delle tradizioni grazie ad un progetto che può contare sulla sinergia dell'intero centro cittadino che partecipa con tutte le sue componenti alla realizzazione di questa grande celebrazione del buon gusto.

 

L'evento, che riscuote un successo sempre crescente (nell'edizione 2010 sono stati distribuiti  un migliaio di calici), si propone come l'appuntamento dell'estate per il vino e le realtà ad esso collegate, sia sotto l'aspetto del gusto e della produzione che nel suo aspetto socializzante.

La serata, condotta dal giornalista Ermanno Pasolini, si aprirà con il Saluto del Sindaco e il via alle degustazioni (ore 19,45 in Piazza Borghesi) e si concluderà come sempre con un grande spettacolo. Quest'anno sul palco salirà il cantante bolognese Andrea Mingardi (Piazza Borghesi, ore 23,15).

L'edizione 2011 si caratterizza con proposte di intrattenimento in linea con il tema prescelto: la nostra tradizione romagnola. Si viaggerà nel mondo della musica popolare e tradizionale, del dialetto nelle sue espressioni più alte ma anche in quelle più quotidiane e attuali.  Attraverso la voce di Denis Campitelli  risuoneranno le poesie dei più noti autori romagnoli quali Dolfo

 

 

Nardini, Walter Galli, Aldo Spallicci, Olindo Guerrini (dalle ore 21 in Piazza Borghesi). Franco Mescolini, rinomato attore e commediografo romagnolo, proporrà al pubblico di Savignano sul Rubicone il suo divertentissimo spettacolo di "Shakespeare in dialet" (ore 22,15 Piazza Borghesi).

Il Savignano Wine Festival non mancherà di dedicare un omaggio alle Orchestre Carlo Baiardi e   Secondo Casadei, nella speciale ricorrenza - per quest'ultimo - del 40° anniversario della scomparsa (ore 22, Piazza Borghesi). Sempre nel solco della tradizione si colloca la mostra fotografica allestita alla Vecchia Pescheria "I colori del Liscio" a cura del Liscio@museuM di Savignano sul Rubicone, con fotografie di Andrea Samaritani dall'archivio della famiglia Casadei. A corredo, immagini della storia del liscio ed esposizione di divise di ballerini e orchestrali. La Vecchia Pescheria ospiterà la Rimini Dance Company per chi si vorrà cimentare nel ballo liscio.

Il programma 2011 vedrà partecipi i ristoratori, i bar, i produttori agricoli e i produttori vinicoli, ciascuno a presentare le proprie caratteristiche e i servizi offerti. Agli stand delle varie cantine si potranno degustare i vini della nostra Romagna e non solo. I ristoranti, le trattorie e osterie di Savignano sul Rubicone, ben noti per la loro qualità, proporranno in questa occasione menu speciali abbinati a vini scelti insieme alle loro migliori cantine. All'ora dell'aperitivo si potrà  fare sosta presso i bar del centro storico gustando al fresco le loro proposte. Sul palco principale in Piazza Borghesi gli spettacoli e le premiazioni dei migliori vini (Miglior Bianco e Miglior Rosso Savignano Wine Festival 2011, ore 23).

 

Novità di questa edizione è la Lotteria "Vinci la Cantina Ideale". Grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico coloro che spenderanno una cifra superiore ai 20 euro in consumazioni riceveranno un biglietto per la lotteria. In palio una bottiglia di vino per ogni cantina presente, vale a dire un vasto assortimento offerto dalle migliori cantine vinicole del nostro territorio.

A cura di Cna, sempre  nel solco del tema del Wine Festival 2011, la "Casa degli Artigiani". Sullo sfondo di un ambiente che rievoca le vecchie case contadine della tradizione romagnola, prenderanno vita i mestieri artigiani che hanno con il passato della nostra terra un legame a doppio filo, dagli artisti delle stampe a ruggine ai ceramisti che daranno dimostrazione delle tecniche produttive ai produttori delle vere teglie romagnole costruite ancor oggi sulla base delle antiche tradizioni, mentre le acconciatrici di CNA si cimenteranno nell'elaborazione delle pettinature della civiltà contadina. Per i più piccoli una divertente passeggiata nel centro storico su un carretto tradizionale trainato da un asinello dei nostri appennini.

 

Altri eventi arricchiranno la serata. Tra questi le esibizioni di tango a cura dell'Associazione Medialuna che proporrà lezioni di tango gratuite per principianti dalle ore 21 e dalle ore 22 tutti in pista con la Milonga; in Piazza Faberi l'area giochi per i bambini.

Il Savignano Wine Festival ospiterà inoltre le migliori case editrici di letteratura romagnola in dialetto e non solo, una esposizione di strumenti tradizionali per la produzione del vino e il test gratuito con l'etilometro.

 

La manifestazione sarà seguita in diretta da Radio Icaro Rubicone sui 90FM.

Tutti i dettagli ed il programma anche su Facebook, dove la Savignano Wine Festival fan page conta già un folto gruppo di simpatizzanti. L'ingresso al Festival è libero e gratuito. Per iscrizioni e informazioni: 393 0588766 oppure info@savignanowinefestival.com.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -