Savona, uccisa a coltellate dal compagno. A trovare il cadavere i figlioletti

Savona, uccisa a coltellate dal compagno. A trovare il cadavere i figlioletti

Savona, uccisa a coltellate dal compagno. A trovare il cadavere i figlioletti

SAVONA - E' stata trovata morta seminuda e coperta di sangue dai figlioletti di 4 e 6 anni. Ad uccidere a coltellate Kamila Lysadorska, 33 anni, di nazionalità polacca, da anni residente in Italia e separata dal marito, è stato il compagno Niccolò Walter Vivado. Il delitto si è consumato nella notte tra venerdì e sabato nell'appartamento della vittima ad Albissola Mare (Savona). L'omicida ha confessato. Le indagini della Questura di Savona sono state coordinate dal pm Alessandra Coccoli.

 

I vicini di casa, ascoltati dagli inquirenti, hanno riferito di aver sentito le urla della donna che stava litigando con un uomo intorno alle tre. "Non ci siamo preoccupati di quei litigi", hanno affermato, perché andavano avanti da tempo. Secondo i primi rilievi, la donna avrebbe cercato disperatamente di difendersi prima di essere uccisa con una serie di coltellate alla gola. A confermarlo una ferita da arma da taglio, rinvenuta su un braccio della donna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -