Scalata a Rcs, rinvio a giudizio per Ricucci e Billè

Scalata a Rcs, rinvio a giudizio per Ricucci e Billè

L’ex presidente di Confcommercio, Sergio Billè, e l’immobiliarista Stefano Ricucci sono stati rinviati a giudizio assieme ad altre sette persone nell’ambito dell’inchiesta sulla fallita scalata a Rcs, per la questione legata alla compravendita fittizia di un’immobile in via Lima a Roma, per la gestione dei fondi previdenziale e per la dismissione degli immobili "Enasarco". Il processo è stato fissato il 28 maggio davanti quinta sezione penale del Tribunale di Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Billè e altri sette ex dirigenti di Egap e Confcommercio sono stati invece prosciolti dall'accusa di appropriazione indebita aggravata per l'inchiesta sulla gestione dei fondi del presidente intestati all'Egap "perché il fatto non sussiste" dal gup Marco Paternello.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -