Schumacher e la Nazionale Piloti tornano a San Patrignano

Schumacher e la Nazionale Piloti tornano a San Patrignano

Schumacher e la Nazionale Piloti tornano a San Patrignano

Si rinnova l'appuntamento tra i piloti di F1, motomondiale, rally e San Patrignano. Il team calcistico della Fondazione Mondiale Piloti ha in programma un incontro amichevole con la squadra del più grande centro di recupero dalla droga d'Europa, che attualmente disputa la terza categoria. L'incontro è in programma sul terreno di calcio del campo Comunale di Coriano, in via Piane 100, giovedì 7 maggio alle 18. In campo anche Michael Schumacher, Andrea Dovizioso e Marco Simoncelli

 

Capitano dei piloti sarà, ancora una volta, il 7 volte campione del mondo di F1 Michael Schumacher, da due anni al muretto delle "rosse" di Maranello con le quali ha conquistato per 5 volte il titolo iridato. In campo con lui per le quattro ruote Riccardo Patrese, Emanuele Pirro, Gabriele Tarquini, Giorgio Pantano, Matteo Munari, Giovanni Anapoli, Giovanni Gulinelli, Maro Engel, Alain Guimaraes, Tom Kristensen, mentre a rappresentare il mondo delle due ruote ci penseranno Andrea Dovizioso, il corianese neo campione del mondo Marco Simoncelli, Manuel Poggiali e Mattia Pasini. A completare la rosa due grandi dello sci Peter Runggaldier e Kristian Ghedina e l'ex calciatore Sandro Cois.

 

Ed è proprio "Schumy", a spiegare il valore di questo nuovo incontro tra Nazionale Piloti e San Patrignano: "Chi pratica lo sport, ha degli obbiettivi. Questo rende la vita più facile, perché se vuoi raggiungere un traguardo, ti devi impegnare e concentrare su quello e non hai tempo per pensieri "stupidi". Questo è quello che, invece, oggi succede troppo spesso con i ragazzi. Non hanno niente da fare, si annoiano e girano a vuoto, i genitori lavorano e intanto gli vengono le idee sbagliate. Se pratichi sport, come il calcio il nuoto, o qualsiasi altra disciplina e vuoi vincere, questo ha un significato per te. Il calcio è un esempio ed è per questo che sono felice di partecipare a questo tipo di partita."

 

Felice dell'iniziativa anche Andrea Muccioli, responsabile di San Patrignano. "Per tutti noi lo sport è sempre stato, prima di tutto un strumento di crescita e formazione caratteriale e umana. In comunità ogni anno si praticano oltre 10mila ore di attività sportive, abbiamo squadre di calcio, volley, basket e podismo. E spesso grazie a iniziative come l'incontro con la Nazionale Piloti siamo riusciti a fare conoscere ancora di più San Patrignano e la su realtà umana e sociale."

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -