Sciagura a Lucca, uccide suoi ex datori di lavoro e si spara

Sciagura a Lucca, uccide suoi ex datori di lavoro e si spara

Sciagura a Lucca, uccide suoi ex datori di lavoro e si spara

LUCCA - Si è presentato nell'ex azienda per la quale ha lavorato fino a sei mesi fa per discutere di un'eventuale collaborazione.  Dopo consumato un caffè con i suoi ex datori di lavoro ha sparato per almeno quattro volte, poi si è barricato all'interno, tentando di far fuoco ad una parte dell'ufficio, e poi si è ucciso. Artefice del duplice omicidio, chiuso in suicidio, Paolo Iacconi, 51 anni, di Sacile (Pordenone). Il fatto è avvenuto venerdì pomeriggio alla Gifas-Electric di Massarosa (Lucca).

 

Le vittime sono Luca Ceragioli, 48 anni, amministratore delegato e direttore dell'azienda, sposato e padre di due figlie di 21 e 18 anni, e il responsabile delle vendite per l'estero Jan Frederik Hillerme, 33 anni, di origine tedesche e residente a Altopascio, che venti giorni fa aveva avuto una bambina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -