Sciopero alla Orogel. I sindacati : "grande partecipazione"

Sciopero alla Orogel. I sindacati : "grande partecipazione"

FORLI' -  "Grande partecipazione allo sciopero di un ora di martedì 19 luglio negli stabilimenti dell'Orogel Fresco. Al presidio organizzato dai sindacati di categoria nei piazzali degli stabilimenti erano presenti tutti i lavoratori in forza nella giornata.  Una risposta di unità e di responsabilità  verso l'arroganza e alla chiusura dell'azienda che da due anni non paga il premio di produzione. Neanche nella parte riguardante la qualità". Lo comunicano , in una nota, Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil.

 

" Non è possibile che i lavoratori vengano trattati in questa maniera, non ci sono lavoratori di serie A e lavoratori di serie B. In tutte le altre cooperative ortofrutticole del settore, sia per il 2009, sia per il 2010, è stato pagato il premio; non si capisce perchè, solo in questa azienda, non lo si vuol riconoscere  ai lavoratori", è il commento dei tre segretari di categoria Marzia Abbonizio  (Flai-Cgil), Lidia Foschi (Fai-Cisl) e Alessandro Bandini (Uila-Uil). L'augurio che si fanno i lavoratori e i sindacati è che non ci sia bisogno di intensificare la mobilitazione, soprattuto in un periodo di crisi dell'agricoltura.

 

"E' inaccettabile che si tenti di mettere i lavoratori contro gli agricoltori soci della cooperativa ed è inaccettabile che si voglia scaricare sempre e tutta la crisi sui lavoratori. Le nostre richieste economiche, sia per il contratto nazionale, sia per il contratto provinciale, a suo tempo, sono state moderate e responsabili, non si può ancora tirare la corda, poi si spezza.  Grande soddisfazione per la risposta forte e compatta dei dipendenti Orogel Fresco di tutti gli stabilimenti. Così si è difesa la dignità di chi lavora,  il premio deve essere elargito"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -