Scuola, iscrizioni in aumento: in Emilia Romagna oltre 114mila domande

Le domande inoltrate, comprese quelle per le scuole paritarie che hanno aderito alla procedura delle iscrizioni online, sono state complessivamente 114.301

Boom di iscrizioni per l'anno scolastico 2020-2021 in Emilia Romagna. Le domande inoltrate, comprese quelle per le scuole paritarie che hanno aderito alla procedura delle iscrizioni online, sono state complessivamente 114.301. Il numero più alto di iscrizioni nelle scuole della regione si è registrato nella provincia di Bologna (quasi 25 mila) seguono Modena con più di 19 mila e Reggio Emilia con quasi 14 mila. Per ordine di scuola, il numero più alto di iscrizioni è stato registrato nella scuola secondaria. Questo attesta pure il progressivo calo demografico che si registra a livello nazionale ed in misura minore in
Emilia-Romagna, con effetto più sensibile – per ora – sulla scuola primaria. Complessivamente le iscrizioni alle scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie in regione sono state 40.388.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Emilia-Romagna un’ altissima percentuale di famiglie (l’82,5%) ha utilizzato la procedura di iscrizione on line senza avvalersi dell’intermediazione delle scuole; un dato decisamente superiore alla media nazionale (69,4%). Solo il rimanente 17,5% delle famiglie emiliano-romagnole ha invece provveduto all’iscrizione dei figli attraverso l’intermediazione delle segreterie. Nella sezione ‘La scuola in Emilia-Romagna - I dati della scuola - Fact Sheet - Altri numeri’ del sito dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna sono disponibili i dati relativi alle domande di iscrizione al primo anno delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado (escluse le scuole d’infanzia) presentate dalle famiglie, successivamente aggiornati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -