Scuola: sì della Regione alla messa in sicurezza degli edifici

Scuola: sì della Regione alla messa in sicurezza degli edifici

BOLOGNA - Voto favorevole dell'Assemblea (astenute le minoranze) al documento che integra finanziariamente, con mezzi regionali, interventi urgenti di messa in sicurezza sismica degli edifici scolastici contenuti nel primo programma stralcio del Piano straordinario di messa in sicurezza di edifici scolastici o pubblici in aree a rischio sismico.

 

Si tratta di 1 milione e 231.890,30 euro che saranno destinati a 17 istituti scolastici, di cui 14 in provincia di Reggio Emilia (3 a Viano e Villa Minozzo, 2 a Busana, Ramiseto e Toano, 1 a Collagna e Vetto); 2 in provincia di Forlì-Cesena (a Civitella di Romagna ed a Modigliana) ed infine 1 a Casola Valsenio, in provincia di Ravenna. L'integrazione deriva dalla necessità di portare a completamento i progetti, per le particolari condizioni di vulnerabilità strutturale degli edifici.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -