"Se non ora quando?", oltre duemila persone in piazza Saffi

"Se non ora quando?", oltre duemila persone in piazza Saffi

"Se non ora quando?", oltre duemila persone in piazza Saffi

FORLI' - Almeno duemila persone, secondo gli organizzatori, si sono riunite domenica pomeriggio in piazza Saffi a Forlì per la manifestazione "Se non ora quando?" promossa dal 'forum' forlivese delle donne. Una presenza ampia e diffusa, senza distinzioni di partito e con anche moltissimi uomini a sostenere la causa di una maggior dignità della donna e la richiesta di dimissioni del presidente del consiglio, Silvio Berlusconi. Oltre 1300 le firme raccolte in poche ore all'appello nazionale.

 

> LE FOTO DALLA MANIFESTAZIONE

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al microfono si sono alternate donne in rappresentanza delle istituzioni e di varie forze sociali del territorio forlivese, ma anche donne senza incarichi pubblici che hanno letto brani tratti dalla letteratura o manifestato il proprio pensiero liberamente, prendendo il microfono in mano e parlando in una piazza dove non c'erano vessilli di partito ma solo facce e volti accomunati dal desiderio di manifestare per la stessa causa.  


"Se non ora quando?", oltre duemila persone in piazza Saffi

Commenti (17)

  • Avatar anonimo di Beatrice
    Beatrice

    Io c'ero, e la manifestazione non era nè all'insegna della sinistra nè a quella del moralismo. Io sono cresciuta in una generazione in cui le donne in Romagna stavano come nei paesi islamici, e le cose da allora, per fortuna, sono cambiate, per merito di noi donne che abbiamo costretto gli uomini a cambiare una mentalità che a loro faceva comodo ma a noi no, però fanno presto a tornare i tempi bui di una volta. I diritti delle donne fanno presto a sparire, così come sono spariti i diritti dei lavoratori. I diritti non sono ereditari, vanno difesi. Se viviamo in un paese in cui non ce la facciamo a capire che siamo persone anche quando non abbiamo più 20 anni e le tette e il culo non stanno più su, che se nessuno paga le tasse non ci sono i soldi per la sanità e le pensioni, che se la scuola pubblica si sfascia vivremo in mezzo ai teppisti, allora ci meritiamo la cacca in cui galleggiamo. E per favore non si parli di destra e sinistra, si tratta solo di ragionare con la testa. In ogni altro paese occidentale, sarebbe inconcepibile un capo del governo come il nostro. Ve lo vedete in Germania, uno sulla cui testa pendono sospetti di collusione con la mafia, corruzione, falso in bilancio? Le puttane sono la meno, anche se finalmente hanno dato un sussulto all'opinione pubblica. La dignità delle donne è da un pezzo che è offesa, ricordo certi commenti sulla Bindi o sulle belle ragazze che non hanno bisogno di cercare lavoro perchè "possono sposare un miliardario".... Come si è detto, tra il burqa e il bunga bunga c'è una via di mezzo: la dignità di un popolo.

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Le foto le ho guardate tutte: non c'e' neanche un simbolo di partito. Tu invece nel tuo intervento hai parlato di PD e sinistra. Ah, ma forse tu dici che la manifestazione e' "politica" perche' chiede le dimissioni del premier? In questo senso qui certo che e' politica, e' il popolo che manifesta contro chi la governa, sicuro. Ma non e' "politica" nel senso di appartenenza all'uno o all'altro partito. Quanto a Fini, di rcente ha chiesto le dimissioni del premier, esattamente come le manifestanti di ieri; le loro richieste sono le stesse.

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    @matteol Manifestazione apolitica? Fermati anche solo alla prima foto del reportage di questo articolo..... E che centra Fini con la manifestazione di ieri???? Ma la volete capire che l'antiberlusconismo non paga!!! Ma è mai possibile che lo abbiamo capito solo io, Renzi e pochi altri, mah!!!

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Le manifestazioni "per la famiglia", "per la vita" e per concetti astratti del genere le fa gia' il centrodestra, in verita' senza tanti risultati, non c'e' bisogno di inventarsele. Questa era una manifestazione apolitica, ma vedo che molti non l'han capito, continuano a parlare di PD e sinistra... forse e' il caso di ricordare che anche Fini in questi giorni ha espresso opinioni dure contro il premier, chiedendone le dimissioni. Fini e' di sinistra?

  • Avatar anonimo di alessandrat
    alessandrat

    di dx o sx tutto un letamaio...ma scendere in piazza per questo vuol proprio dire essere alla frutta, pieno di persone, pure, moraliste, quelle si che sono donne.. si donne a cui girano le scatole perchè non c'èran loro al posto della ruby che è passata dai maltrattamenti a prendere dei bei soldini, prima dal premier e ora dal sistema pubblicitario.. c'eran anche i mariti di queste donne in piazza, o eran in qualche appartamento mentre la moglie strillava anche lui si divertiva con qualcuna.. la soddisfazione sarà stata alla sera quando è tornata chiedergli: cara ti sei fatta sentire?

  • Avatar anonimo di Gim
    Gim

    Ennesima triste e sconcertante dimostrazione dell'apatia politica di un'opposizione che fa di tutto, tranne che far politica. La dignità delle donne non è solo un sacrosanto diritto, ma certezza di civiltà. Quella delle sole donne di sinistra è un'ulteriore prova di strumentalizzazione di un PD senza idee, senza progetti, quindi senza futuro. Berlusconi padroneggia da 16 anni non solo perchè è molto forte, ma perchè gli altri sono molto deboli e troppo spesso costretti ad aggrapparsi tragicamente a correnti passeggere e politicamente insignificanti (dai girotondini alle donne "offese")

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    dico solo un proverbio, ovvero ;"Chi è causa del suo mal pianga se stesso"...cioè, magari Berlusconi avra rovinato l'immagine dell'italia nel mondo in questi anni, ma di sicuro non la dignita della donna...per favore se c'è onesta chi c'era ieri ammettera che i 3/4 delle persone erano contro Berlusconi, non a favore della dignita della donna e sopratutto a fare la morale alle ragazze dell'olgettina...che ipocrisia infinita...

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    @ mirtillo Bentornato, sei stato fuori, magari su Marte in questi anni? Sono state fatte decine di manifestazioni per chiedere quello che tu dici. Tu non c'eri, scommetto, a già, eri su Marte.

  • Avatar anonimo di pecoranera
    pecoranera

    che tristezza. La prossima fatela "per i bambini" così, tanto per.... C'è sempre un buon motivo per manifestare.Strano che sia stato oragnizzato la domenica...Vabbè che è inverno...

  • Avatar anonimo di Gran'Muu
    Gran'Muu

    Da donna vi dico che mi deprimono queste manifestazioni. Lì a manifestare contro cosa? Contro la posizione "inferiore" delle donne...sono le donne che si sentono inferiori, ma non lo sono affatto. E chi manifesta contro le veline... Se non volete fare le veline non siete obbligate, come non siete obbligate ad andare a casa del Premier in cambio di bracciali e appartamenti. Capisco che magari ce l'abbiate con lui per quello che sembra essere accaduto, ma le MAMME di tutte quelle ragazzine DOV'ERANO??? Le donne: le mamme, le zie, le nonne, le cugine...

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    La cultura cattolica e' *basata* sul divario fra persone di serie a (il clero) e di serie b (i laici), oltre che sulla disparità fra uomini e donne, non c'e' da stupirsi di certe assenze. Originalissimo il commento di Rick, mi ha davvero colpito.

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    rick ringrazia di essere uomo altro che manifestazione velleitaria... ringrazia che se devi fare un colloquio a te non ti guardano come sei fisicamente!

  • Avatar anonimo di mirtillo
    mirtillo

    Stiamo raggiungendo il livello massimo dell'ipocrisia. Perchè questa bella gente puritana non scende in piazza a manifestare contro le vere ingiustizie? Es. per i terremotati dell'Aquila che stanno ancora lì ad aspettare che qualcuno li aiuti; per la gente che a Napoli vive in mezzo all'immondizia; per gli operai che stanno in cassa integrazione, e vivono tutti i giorni nell'incertezza; per tutti i disoccupati; per i pastori sardi che sono stati trattati come dei delinquenti, malmenati e rispediti a casa; per lo schifoso sistema scolastico e universitario ecc. Eppure, non ricordo che ci siano state tutte queste manifestazioni di solidarietà, come invece è accaduto nella sola giornata di ieri, in cui si è movimentata l'Italia intera,per difendere la dignità delle donne! Invece, a quel "Berlusconi vattene" bisognava aggiungere "perché l'Italia sta andando a rotoli; l'Aquila l'hai lasciata nella merda; le fabbriche chiudono e gli operai sono disperati insieme alle loro famiglie; il latte ai pastori viene pagato meno di una bottiglia d'acqua ecc. In piazza dovevano scendere molto prima e per ben altri motivi. Queste persone mi fanno pensare a quella gente che predica bene e razzola male. I soldi fanno gola a tutti, infatti viviamo notoriamente in un paese di corrotti, raccomandati, massoni, mafiosi e chi + ne ha + ne metta! Nella politica italiana, ormai, il più pulito ha la rogna, a destra come a sinistra è tutto un magna-magna. Adesso è arrivato Berlusconi a rovinare l'immagine della donna!? Ma per favore, le donne hanno tutte una testa per pensare e scegliere cosa fare della loro vita. Scendiamo, allora, in piazza a manifestare contro quello che NON stanno facendo questi politici, tutti compresi.

  • Avatar anonimo di ReArtù
    ReArtù

    @ R_I_C_K_ E' vero, non sappiamo più cosa inventare per fare svegliare gli ipnotizzati dal pifferaio magico che non vedono e non sentono più.

  • Avatar anonimo di mtvaccari
    mtvaccari

    Io posso dire che ieri pomeriggio il Rondopoint era chiuso e sigillato Dispiace perchè pensavo che la difesa della dignità delle persone, uomini e donne, fosse un principio condivisibile da chi ribadisce continuamente la sua cultura cattolica. Così viene invece da pensare che ci siano persone di serie a e di serie b e che tutto si possa "contestualizzare" dalle bestemmie del premier nelle barzellette alle minorenni "protette speciali" Cosa dice Rondoni della predilizione di Berlusconi verso le persone bisognose ma solo se sono giovani e di sesso femminile?

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    davvero una manifestazione assolutamente inutile, velleitaria e senza sostanza in tutta italia..non ci si sa piu dove aggrappare

  • Avatar anonimo di matteol
    matteol

    Mi piacerebbe sapere l'opinione di Rondoni su questa manifestazione. Ma non dira' nulla, ne sono sicuro.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -