Serie A, Bogdani: ''Noi attaccanti dovremo fare la nostra parte''

Serie A, Bogdani: ''Noi attaccanti dovremo fare la nostra parte''

Serie A, Bogdani: ''Noi attaccanti dovremo fare la nostra parte''

CESENA - La prodigiosa parata dell'estremo difensore della Fiorentina Boruc ha tolto al Cesena due punti fondamentali in chiave salvezza. Erjon Bogdani, che si è visto togliere dalla rete la sua incornata, è tornato sulla clamorosa palla goal al 43' della ripresa. "Ho fatto di tutto per arrivare su quella palla e di più non potevo fare - ha evidenziato il bomber bianconero -. So che di solito quei palloni sono miei, ma davvero non potevo fare di più in quella circostanza".

 

"Ho colpito la palla e il portiere ha fatto una bella parata", ha aggiunto Bogdani. Secondo il centravanti del Cesena il 2-2 uscito dal ‘Manuzzi' "è un buon risultato" poiché "non va dimenticato il valore della Fiorentina". Domenica la squadra di Massimo Ficcadenti sarà impegnata nella difficile trasferta di Palermo, con i rosanero che hanno ritrovato l'entusiasmo dopo l'arrivo di Delio Rossi: "Hanno cambiato allenatore e sicuramente vorranno dimostrare il loro valore", è l'opinione di Bogdani.

 

Alla fine della stagione mancano sette partite ed attualmente il Cesena sarebbe in serie B: "Abbiamo bisogno di subire qualche goal in meno e anche noi attaccanti dobbiamo fare la nostra parte."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -