Serie A, Jimenez in zona Cesarini. Il Cesena torna a sperare

Serie A, Jimenez in zona Cesarini. Il Cesena torna a sperare

Serie A, Jimenez in zona Cesarini. Il Cesena torna a sperare

CESENA - Per la prima volta la zona Cesarini sorride al Cesena. Jimenez ha realizzato al 45mo il rigore della vittoria che dà respiro ad una squadra a secco di vittorie da nove giornate. La partita è stata priva di colpi di scena ed intensità se non nel finale in cui le squadre hanno sparato tutte le cartucce. Solo tre minuti prima della trasformazione del cileno, il Chievo aveva sfiorato il gol-vittoria con Fernandes, fermato da una straordinaria parata di Antonioli.

 

> TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA: 1 
> TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA: 2 
> TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA: 3

> TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA: 4

 

Le emozioni sono arrivate negli ultimi minuti. Dopo il numero del portierone bianconero Jimenez ha provato il destro da fuori area, ma Sorrentino ha deviato in volo in calcio d'angolo. Sulla successiva azione si è accesa una mischia in area. Mandelli e Bogdani sono entrati in contatto e l'arbitro non ha dubbi: calcio di rigore per il Cesena. Dal dischetto Jimenez non ha perdonato. Il Chievo è stato beffato, il Cesena continua a sperare nella salvezza.

Il benvenuto alla 27ma giornata di campionato lo ha scandito la Curva con un "Difendiamola questa serie A".

 

Il pensiero comune è che per salvarsi il tono della partita doveva essere più sostenuto da entrambe le parti tanto che le prime giocate si sono cominciate a contare a partire dalla mezz'ora quando la partita inizia a scaldarsi. Il tifo, non avendo di che esultare, non ha risparmiato "vaffa" al mister Massimo Ficcadenti e al preparatore Toffolutti in risposta all'offesa ricevuta contro il Parma (aveva alzato il dito medio alla Curva dopo una rete segnata a Parma).

 

Ed è un brivido freddo per il Cesena, che ha subito le azioni dell'attacco del Chievo che è parso prendersi gioco della retroguardia bianconera. Fortunatamente il fischio dell'arbitro per fuorigioco ha riportato la palla nella metà campo avversaria. Azione poi sfruttata da Jimenez che con un cross perfetto in area ha lanciato Rosina, ma il suo colpo di testa si è spento sa lato.

 

La ripresa si è aperta con il Cesena all'attacco. Jimenez dopo tre giri di lancette ha provato il tiro da fuori, ma Sorrentino ha respinto con i pugni. Parolo ha costretto l'estremo difensore scaligero agli straordinari sugli sviluppi di un calcio di punizione leggermente deviato da un difensore. La prima azione del Chievo è stata al 9' con Bogliacino, ma il suo sinistro da fuori area è stato bloccato da Antonioli blocca a terra.

 

Nel momento di maggior lucidità del Cesena è arrivata la scelta incomprensibile scelta di Ficcadenti di togliere Rosina, ancora una volta il migliore tra le fila bianconere, per Malonga, prendendosi i fischi dei tifosi. Negli ultimi cinque minuti le squadre hanno sparato tutte le cartucce a disposizione dando prova del bel gioco che si è fatto attendere per quasi 90 minuti. A tre minuti dalla fine, Antonioli ha sventato con una prodezza il colpo di Fernandes, evitando l'ennesima ko in zona Cesarini.

Di lì a poco ha risposto Jimenez con un tiro che se avesse centrato il sette sarebbe stato uno dei gol perfetti per il fantasista. Ma è all'ultimo minuto che la partita ha cambiato radicalmente quando Bogdani a contatto con Mandelli è caduta in area. Per l'arbitro nessun dubbio: rigore. La breve rincorsa di Jimenez è parsa interminabile, ma il cileno non ha sbagliato il colpo spedendolo vicino al palo alla sinistra di Sorrentino. Semplicemente imprendibile.

 

Un gol realizzato all'ultimo minuto dopo le reti subite in zona Cesarini sa di rivincita e ridà fiato alla squadra a secco di vittorie dal 6 gennaio. Al triplice fischio il coro della curva è lo stesso dell'inizio partita: "Difendiamola questa serie A". Ma il tono è quello del tifo di una squadra che ha superato il Brescia in classifica.

 

Alessandro Mazza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Serie A, Jimenez in zona Cesarini. Il Cesena torna a sperare

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -