Serie A, primo tempo soporifero: 0-0 tra Cesena e Chievo

Serie A, primo tempo soporifero: 0-0 tra Cesena e Chievo

Serie A, primo tempo soporifero: 0-0 tra Cesena e Chievo

CESENA - Il pensiero comune è che per salvarsi il tono della partita deve essere più sostenuto contro il Chievo. Anche alla luce della vittoria del Catania sul Genoa. Il primo tempo si chiude a reti inviolate e senza emozioni. Le prime giocate si contano a partire dalla mezz'ora quando la partita inizia a scaldarsi. In curva fischi e vaffa per Toffolutti e per Ficcadenti che si gioca la panchina. Giudizio negativo per l'attacco bianconero che non ha creato occasioni.

Cesena e Chievo dovrebbero scendere in campo entrambe per i tre punti visto che condividono la fascia più bassa della classifica. In realtà i tiri in area iniziano a contarsi dal 30mo in un primo tempo che resta sotto tono. Sarà il freddo e il Manuzzi annaffiato, ma non sembra che cuore e passione siano scese in campo. Soprattutto dalla parte del Cesena a secco di vittorie dal 6 gennaio.

Il benvenuto alla 27ma giornata di campionato lo scandisce la Curva con un "Difendiamola questa serie A" che torna ad essere protagonista con una serie di vaffa a Ficcadenti e Toffolutti in risposta all'offesa ricevuta contro il Parma. Il preparatore infatti ha sventolando il dito medio alla Curva dopo una rete segnata a Parma. Alla mezz'ora, finalmente, la partita inizia a salir, seppur di poco, di tono.

 

Ed è un brivido freddo per il Cesena, che subisce le azioni dell'attacco del Chievo che pare prendersi gioco della retroguardia bianconera. Fortunatamente il fischio dell'arbitro per fuori gioco riporta la palla nella metà campo avversaria. Azione poi sfruttata da Jimenez che con un cross perfetto in area lancia Rosina che è libero e pronto a scagliare in porta di testa. L'intesa c'è ma non la mira nel neo bianconero che spedisce a lato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


La condizione di gioco non è diversa tra i giallo blu che, a parte un paio di occasioni, non impensieriscono la porta di Antonioli. Giudizio negativo per l'attacco bianconero: Rosina, Jimenez e Bogdani non solo non finalizzano ma non creano le occasioni gol, oro per una squadra penultima in classifica. Si segnala l'ammonizione di Ceccarelli già diffidato e quindi squalificato per un turno.

Alessandro Mazza

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -