Serie B, al Rimini la 'benedizione' dello Special One

Serie B, al Rimini la 'benedizione' dello Special One

Josè Mourinho (foto tratta da Inter.it)

Josè Mourinho fa ‘gola' proprio a tutti: società, tifosi e...calciatori. E infatti una decina di giocatori del Rimini, in ritiro a San Vigilio, ha approfittato della domenica di riposo per recarsi nella vicina Brunico ad assistere all'allenamento dei nerazzurri. Al termine il tecnico portoghese si è avvicinato alla tribuna per salutare i giocatori biancorossi e fare loro il classico "in bocca al lupo" per la prossima stagione. Sperando che questa possa diventare "special one".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì i giocatori del Rimini hanno ripreso la preparazione, forti del saluto del tecnico portoghese, mentre in città non si fa altro che parlare di calciomercato e, inevitabilmente, di Adrian Ricchiuti. Il Lecce, che vuole fortemente l'argentino, ha ritenuto troppo onerosa la richiesta del Rimini (3 milioni di euro), e quindi su Ricchiuti è tornato prepotentemente il Chievo, alla ricerca di un attaccante che possa sostituire Obinna, in procinto di tornare proprio all'Inter. Ma anche la società del ‘magnate' dei pandori, Campedelli, ha ritenuto i 3 milioni di euro una cifra troppo alta per le prestazioni dell'argentino. E allora il Chievo prova a convincere i biancorossi, proponendo soldi più qualche giocatore: su tutti il centravanti Mirco Gasparetto e il difensore Ricky Del Mare.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -