Serie B, Rimini e Ravenna: vincere a tutti i costi

Serie B, Rimini e Ravenna: vincere a tutti i costi

Crederci fino alla fine. L'aritmetica mantiene ancora vive le speranze del Rimini di agguantare un posto nei playoff. Tuttavia alla diretta concorrente, il Pisa, bastano due punti per giocarsi l'accesso nel ‘mini campionato' che decreterà la terza squadra che disputerà il prossimo campionato di serie A. Mister Leo Acori spera di recuperare per il delicato match contro l'Albinoleffe capitan Ricchiuti. Il Ravenna sarà impegnato a Vicenza in un delicato match salvezza.

 

ALBINOLEFFE-RIMINI - Sarà Luca Banti Luca, assistito Elenito Di Liberatore di Teramo e Marco Alessandroni (quarto uomo Luca Barbeno di Brescia) ad arbitraria il match allo stadio "Azzurri d'Italia" che vedrà opposte Albinoleffe e Rimini. Adrian Ricchiuti, nonostante non sia al meglio della condizione fisica, dovrebbe farcela. Certa l'assenza di Milone e Vitiello.

 

VICENZA-RAVENNA - I giallorossi di Varrella, dopo la batosta casalinga contro il Pisa, vanno alla ricerca di tre punti salvezza allo stadio "Menti" di Vicenza. In campo dovrebbero scendere dal primo minuto Rossi e Nicola al posto di Marruocco ed Ingrosso. Rossetti ed Olive si giocano, invece, una maglia da titolare a centrocampo.

 

CESENA-PIACENZA - Il già retrocesso Cesena sarà impegnato al "Manuzzi" nell'impegno casalingo contro il Piacenza. La partita sarà diretta da Michele Cavaretta di Trapani che avrà come assistenti Christian Rubino di Salerno e Giuseppe Buonocore di Castellammare. Quarto ufficiale sarà invece il Sig. Andrea Valentini di Città di Castello. Col direttore di gara siciliano il Cesena vanta due precedenti nell'attuale stagione in occasione della sconfitta esterna ad Ascoli (5-2) e del pareggio casalingo contro il Grosseto (0-0). Per il derby emiliano-romagnolo è in dubbio Croce.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -