Serie B, sfida proibitiva per il Ravenna: arriva il Bologna capolista

Serie B, sfida proibitiva per il Ravenna: arriva il Bologna capolista

Un importante big match per il Ravenna per mettersi alle spalle il brutto ko di Ascoli. La banda di Dino Pagliari, fanalino di coda con 17 punti, ospiterà allo stadio “Benelli” la corazzata Bologna, che comanda il campionato cadetto dopo 23 giornate con 49 lunghezze. Il Cesena, invece, è chiamato al difficile impegno in trasferta contro il Pisa di Giampiero Ventura che all’andata riuscì ad espugnare il “Manuzzi”. Il Rimini, reduce dal trionfo di Bari, ospiterà l’Ascoli.


RAVENNA–BOLOGNA – Prima di tutto dimenticare il ko esterno ad Ascoli. Pagliari dovrà fare a meno di capitan Fabrizio Anzalone alle prese con un infortunio rimediato durante l’allenamento di martedì. Probabilmente rientrerà il prossimo 23 febbraio per il match contro il Grosseto. I due centrali difensivi saranno Iuliano e Pecorari, mentre Sciaccaluga e Toledo prenderanno il posto di Pizzolla e Fasano.


Arrigoni, invece, si affiderà al classico 4-4-2 con Moras al posto di Terzi in difesa, mentre è possibile sin dall’inizio l’impiego di Valiani e dell’attaccante Fava al posto di Bucchi e Marazzina per la legge del turn over. Arbitra Paolo Mazzoleni di Bergamo (assistenti Altomare e Rubino).


RIMINI–ASCOLI – Sarà Herberg di Messina (assistenti Bianchi e Bagnoli) a dirigere il match al “Romeo Neri” tra Rimini e Ascoli. Il mister biancorosso Leo Acori avrà a disposizione tutta la rosa, salvo l’assenza per squalifica di Porchia. In difesa è possibile il rientro dal primo minuti di Peccarisi così come quelli a centrocampo di Alfredo Cardinale e Cristiano. L’Ascoli, dopo il sonoro 5 a 0 rifilato al Ravenna, tornerà in Romagna con un probabile 4-4-2, con Taibi in porta, Aquilani, Melucci, Micolucci e Giallombardo in difesa, Sommese, Lucci, Belinghieri e Guberti a centrocampo, e Soncin e Bernacci come punte.


PISA–CESENA – Al “Manuzzi” di Cesena i nerazzurri di Ventura incassarono tre punti grazie alla vittoria conquistata per 2 a 1. Giovanni Vavassori dovrebbe recuperare il senegalese Diaw Doudou, mentre dovrà fare a meno di Maurizio Mauro alle prese con problemi al polpaccio. Ventura sarà orfano del terzino destro Alessandro Zoppetti il cui posto sarà preso dal camerunese Patrice Feussi. A centrocampo Braiati prenderà il posto dell’ex Mezavilla. Kutuzov dovrebbe affiancare in attacco il bomber Castillo. Arbitra Oberdan Pantana di Macerata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto tratta dal sito ravennacalcio.com


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -