Serie B, sfide salvezza per Cesena e Ravenna. Il Rimini ospita la Triestina

Serie B, sfide salvezza per Cesena e Ravenna. Il Rimini ospita la Triestina

Cinque finali, 15 punti a disposizione. Ravenna e Cesena sono chiamate a far più punti possibili rispettivamente contro Messina e Frosinone per non rendere ancora più critica la situazione in classifica. I giallorossi ed i bianconeri chiudono il treno della partecipanti al campionato di B rispettivamente con 28 e 27 punti, precedute a poca distanza da Avellino e Spezia a quota 31 e dal Treviso a 32. Più distante il Vicenza (39 punti). Rimini in casa contro Triestina.

 

RAVENNA - MESSINA. Mister Varrella dovrebbe adottare un classico 4-4-2 per la sfida contro il Messina al "Benelli". I giallorossi dovranno fare meno di Pivotto, out Trotta (infortunato), Olive e Sciaccaluga (squalificati), mentre nell'elenco dei convocati si rivedono Iuliano, Buscaroli e Ferrario. Per quanto concerne i siculi Di Costanzo ritrova l'attaccante Biancolino, che rientra dopo quattro giornate di squalifica. Arbitra Giorgio Lops. Il fischietto torinese sarà coadiuvato dagli assistenti Giglioni e Manganelli e dal quarto uomo Vallesi.

 

FROSINONE - CESENA. Sarà Denis Salati di Trento l'arbitro della gara Frosinone - Cesena, in programma sabato allo Stadio "Comunale".  Avrà per assistenti Rosario Didato di Agrigento e Fernando Caristia di Siracusa. Quarto ufficiale sarà invece il Sig. Stefano Del Giovane di Albano Laziale. Col direttore di gara trentino il Cesena vanta quattro precedenti: due quest'anno nelle gare Cesena - Bari 0-0 e Cesena - Mantova 1-1, uno la scorsa stagione in occasione della sconfitta casalinga contro la Triestina (0-1) ed uno nel campionato 2003 - '04, nella sconfitta a Sassari contro la Torres per 1-0. Castori, oltre agli squalificati Ola e Cardone, dovrà fare a meno di Turati, Caidi, Refubu e Jiday. Il primo ha accusato un problema alla caviglia, il secondo di affaticamento, mentre gli ultimi due sono influenzati.

 

RIMINI - TRIESTINA. Il Rimini di Leo Acori ospiterà al "Romeo Neri" la Triestina con l'obiettivo di mantenere il settimo posto in classifica. Al termine dell'allenamento di rifinitura svoltosi venerdì mattina, Acori ha convocato 19 giocatori. Portieri: Consigli, Pugliesi. Difensori: Bravo, Catacchini, Milone, Peccarisi, Porchia, Regonesi, Rinaldi. Centrocampisti: Basha, Cardinale, La Camera, Lunardini, Pagano, Paraschiv, Ricchiuti. Attaccanti: Docente, Greco, Vantaggiato. Il match sarò diretto da Francesco Squillace di Catanzaro, assistito dai sig.ri Riccardo Bianchi di Lucca e Paolo Bernardoni di Modena (quarto uomo Matteo Passeri) di Gubbio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -