Serie D, Ambrosini decide il derby. Santarcangelo capolista in solitario

Serie D, Ambrosini decide il derby. Santarcangelo capolista in solitario

Ugo Pica

RIMINI - Va al Santarcangelo il derby contro il Real Rimini. I padroni di casa sono stati sconfitti per 2-1 grazie ad una doppietta di Ambrosini. La squadra di Maurizio Neri era passata in vantaggio al 44' grazie ad un bel pallonetto di Bettini, abile ad approfittare di un errore di Gregorio. Nella ripresa gli ospiti hanno imposto il loro ritmo di gioco, impegnando Verì in più di un'occasione. Ma il pareggio è arrivato solo all'84' grazie ad una bordata da fuori di Ambrosini.

 

Il bomber si è ripetuto a tre minuti dal 90', regalando ai clementini il 21esimo risultato utile consecutivo ma soprattutto il primato solitario in classifica a quota 65, quando mancano cinque giornate dal termine. Il Real può recriminare per l'espulsione del neo entrato Ugo Pica al 24' della ripresa per uno sgambetto a Traini a metà campo. Duro il commento dl mister del Santarcangelo, Giuseppe Angelini: "Non hanno giocato a calcio, ma ognuno usa le proprie armi. Siamo stati bravi a gestire il nervosismo in campo, era normale dato che era un derby. Abbiamo creato le occasioni per vincerlo".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ci siamo difesi con ordine in 11 contro 11, ma in dieci abbiamo pensato a difenderci - ha affermato Neri -. Un gran goal di Ambrosini ha dato loro un pareggio, che per la nostra squadra era meritato. Non meritavamo la sconfitta". Sulle dichiarazioni di Angelini: "Non le capisco".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -