Serie D, bel Forlì. Ma il derby va al Rimini

Serie D, bel Forlì. Ma il derby va al Rimini

Le immagini del goal di Balestra

FORLI' - Si ferma a nove la striscia di risultati utili consecutivi del Forlì. Il Rimini 1912 di Luca D'Angelo ha fatto suo l'attesissimo derby, espugnando il ‘Morgagni' per 2-1 grazie alle reti di Aquino e Baldazzi, al 47 e all'81esimo del secondo tempo. In mezzo il momentaneo pareggio di Balestra al 52' su calcio di punizione. Per gli ospiti si tratta di un successo importantissimo che permette loro di mantenere la scia del Teramo. Il Forlì avrebbe almeno il pari.

 

>LE IMMAGINI DELLA PARTITA 1

>LE IMMAGINI DELLA PARTITA 2

 

Il primo tempo è stato tutto sommato equilibrato. Per il Rimini l'unica ghiotta opportunità è arrivata al 23' sui piedi di Evangelisti, ma il suo sinistro si è stampato sul palo con Piagnerelli battuto. Il Forlì è andato vicino al vantaggio con Pezzi, ma il suo colpo di testa è stato deviato in angolo da Semprini. Ad inizio della ripresa è arrivato il vantaggio della squadra di D'Angelo grazie ad Aquino, abile ad approfittare di un errore della retroguardia biancorossa.

 

Ma la gioia per il Rimini è durata una manciata di minuti. Al 7' Balestra ha ristabilito la parità con un calcio di punizione che si è infilato sull'angolo destro difeso dalla porta di Semprini. I padroni di casa hanno trovato maggior vivacità nella manovra di gioco, provando a vincere la partita. Ma nel momento migliore del Forlì è arrivata l'incornata vincente di Baldazzi su azione di calcio d'angolo. Nel finale Fantini ha richiesto un calcio di rigore, ma l'arbitro ha fermato il gioco per fuori gioco.

 

"E' una sconfitta immeritata - ha commentato a ‘Rai Sport' l'allenatore del Forlì, Attilio Bardi -. Devo elogiare i miei ragazzi. Abbiamo fatto una bella partita nonostante le assenze. Siamo un gruppo forte. Il Rimini ha dimostrato di avere delle individualità importanti, ma la nostra prestazione è stata confortante".


Serie D, bel Forlì. Ma il derby va al Rimini

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -