Serie D, il Forlì parte forte: Venafro ko al 'Morgagni'

Serie D, il Forlì parte forte: Venafro ko al 'Morgagni'

Serie D, il Forlì parte forte: Venafro ko al 'Morgagni'

FORLI' - Parte subito fortissimo il Forlì nella prima giornata di campionato di Serie D. Davanti ai quasi 1.500 del ‘Morgagni', Sozzi e compagni hanno sconfitto il Venafro per 1-0 al termine di una gara combattuta e spigolosa. La rete decisiva è stata messa a segno da Innocenti, grazie ad un calcio di rigore assegnato all'84' per una trattenuta ai danni di Mordini. Salvo un buona occasione di Keyta ben respinta da Piagnerelli, il Forlì è riuscito ad imporre il proprio gioco.

 

Nella ripresa assedio dei ragazzi di Attilo Bardi. Tante occasione, ma la rete della felicità è arrivata solo a cinque minuti dal termine. "Sono felicisiimo, ma posso fare meglio - ha affermato il man of the match Innocenti -. Quando ho giocato in mezzo, vedendo la porta mi sono sentito più a mio agio". Il rigore? "Trattenuta netta, credo l'arbitro abbia visto bene", ha tagliato corto.

 

Sono primi tre punti importanti, ma Innocenti predica cautela: "Ci aspettano gare difficili, ogni partita sarà dura, e lo abbiamo visto in casa. Il pubblico ci è stato di aiuto e lo vorremmo ripagare sempre. Il gol è per la famiglia". "Per fortuna è arrivata quella rete nel finale - ha esordito Bardi -.  abbiamo condotto la gara per lunghi tratti, ci siamo mossi bene in campo, e credo che abbiamo meritato questo successo. Sono felice della prestazione di tutti quanti, ognuno ha fatto il suo".

 

Sollecitato dai giornalisti sulla posizione in campo di Innocenti, Bardi ha chiarito: "Quando è arretrato sono emerse le sue qualità tecniche, ma al tempo stesso sono convinto che se riesce a proporre certe giocate venti metri più avanti, più vicino alla porta avversaria, può essere più decisivo". Perchè Mordini in panchina? "La scelta è dipesa da valutazioni sul tipo di gara che ci aspettava, quando Daniele è entrato ha fatto la differenza, so quello che può dare alla squadra. E' importante per noi, è un calciatore sempre in grado di fare cose importanti", ha concluso.

 

Forlì - Venafro 1 - 0
Marcatore
: 84' Innocenti
Forlì (3 - 4 - 3): Piagnerelli; Morritti, Vanigli, Martini; Spighi, Balestra (67' Mordini), Anastasio, Mazzoli; Innocenti, Maiorano (82' Fantini), Sozzi.
All. Bardi. A disp. Chiadini, Perazzini, Lankoande, Cangini, Pezzi

Venafro (4 - 3 - 3): Russo; Capezzuto, Di Baia, Avolio, Minauda; Velardi, Ricamato, Di Pastena (60' Locati); Patriciello (78' Marziale), Keita. Riccitiello. All. Urbano. A disp. Pietracupa, Ricamato, Vallone, Pietrone, Capaccione

Arbitro: Giua di Pisa
Assistenti: Pancione e Scatragli di Arezzo

Ammonizioni: Anastasio, Morritti, Maiorano, Capezzuto, Di Baia.
Espulsioni: Chiadini al 67' per proteste dalla panchina, Urbano all'86 per proteste.
Calci d'angolo: 4 - 4
Spettatori: 1400 circa

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -