Serie D, il Forlì torna a sognare. 2-1 contro l'Atessa Val di Sangro

Serie D, il Forlì torna a sognare. 2-1 contro l'Atessa Val di Sangro

Serie D, il Forlì torna a sognare. 2-1 contro l'Atessa Val di Sangro

FORLI' - Il Forlì cancella ogni dubbi dopo le quattro sberle rimediate al ‘Morgagni' dal Cesenatico. La delusione di domenica è stata subito spazzata via da un'ottima prestazione sul terreno di gioco dell'Atessa Val di Sangro, sconfitto per 2-1 grazie alle reti di Mazzoli (anticipo sul primo palo al dodicesimo su perfetto assist di Sozzi) e dello stesso Sozzi (abile a sfruttare al diciottesimo un grave errore del portiere Santandrea). Al 25' la rete dei padroni di casa.

 

I galletti si sono fatti cogliere impreparati su un'azione in contropiede da Rosetti. Ma la squadra di Atilio Bardi ha mantenuto la calma, guidata dall'esperienza di Vanigli in difesa, di Perazzini lungo la mediana e da Sozzi, generoso a tutto campo. Nella ripresa Pezzi, Maiorano e Bergamaschi sono subentrati a Mazzoli, Morritti e Spighi, fornendo il loro contributo nel difendere il risultato ottenuto.

 

Tutto sommato, Piagnerelli ha corso pochi pericoli, merito anche dell'ordine tattico, della determinazione e dello spirito con cui il Forlì è sceso in campo. Aveva ragione Bardi: non c'era da preoccuparsi troppo. Il Forlì c'è. Domenica arriva il Luco Canistro.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di R_I_C_K_
    R_I_C_K_

    una citta e squadra come forlì è indecente che guardi dal basso il mondo del calcio...merita almeno la C1...forza forlì. torna dove ti compete...in alto

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -