Serie D, il Forlì torna alla vittoria. 4-2 con brivido alla Sambenedettese

Serie D, il Forlì torna alla vittoria. 4-2 con brivido alla Sambenedettese

Serie D, il Forlì torna alla vittoria. 4-2 con brivido alla Sambenedettese

FORLI' - Il Forlì torna alla vittoria dopo il ko esterno a Venafro. Al ‘Morgagni', davanti a ben 1100 spettatori che hanno sfidato il freddo e la nebbia, la squadra di Attilio Bardi ha superato la Sambenedettese per 4-2 grazie. Sontuoso il primo tempo dei padroni di casa, chiuso con un perentorio 3-0 grazie alle reti di Spighi al 15', di Petrascu al 18' e Cangini al 45'. Nella ripresa Di Vicino ha provato a riaprire il match con una clamorosa doppietta (53' e 56').

 

Ma all'84' è arrivato il definitivo 4-2 a firma di Mazzoli. Bardi ha parlato a fine gara di vittoria meritata nonostante un calo nel secondo tempo: "Abbiamo sofferto - ha ammesso il mister -. Prendere due gol in pochi minuti è stata una mazzata, per fortuna coi cambi abbiamo sistemato la squadra e sopperito alla stanchezza. E poi, nell'unica vera ripartenza della ripresa, i ragazzi hanno gestito al meglio il contropiede e chiuso la gara".

 

Da applausi il primo tempo: "Abbiamo fatto tutto bene - ha evidenziato Bardi -. Petrascu si è mosso come gli avevo chiesto, è stato efficace, sono contento per lui, sta prendendo fiducia. Balestra invece, che è giocatore vero, finchè ha retto fisicamente è stato ordinato e preciso, nella ripresa è calato e ne abbiamo risentito". Nel recupero contro il Fossombrone Bardi dovrà fare a meno dello squalificato Spighi. L'auspicio è di recuperare Solvetti.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -