Serie D, il Rimini conquista ai rigori la Lega Pro

Serie D, il Rimini conquista ai rigori la Lega Pro

Serie D, il Rimini conquista ai rigori la Lega Pro

RIMINI - Il Rimini torna tra i professionisti. La squadra di Luca D'Angelo ha conquistato il biglietto per il prossimo campionato di Lega Pro Seconda Divisione, battendo a Terni la Turris ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari si sono conclusi sullo 0-0. Decisivi sono stati gli errori dal dischetto di Teta, Polverino e Mariniello, con Tommaso Scuffia straordinario a neutralizzare le ultime due ultime conclusioni dagli undici metri. Per il Rimini il brivido dell'errore di Baldazzi.

 

Il bomber ha sparato alto sopra la traversa, calciando con il corpo sbilanciato all'indietro. A segno invece Olcese, Evangelisti e Brighi, con la conclusione del capitano finita in rete dopo aver colpito la traversa. Mister Luca D'Angelo ha sfogato lo stress accumulato nel lunghissimo campionato con un pianto liberatorio: "E' stata dura, dedico questa vittoria a mio padre. Il Rimini con questa categoria non c'entra nulla. Meritiamo ben altro. Ora possiamo ripartire".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Match senza particolari emozioni, con il Rimini che ha sfiorato il vantaggio al 40' con un palo di Baldazzi su splendida intuizione di capitan Brighi. Balzazzi ci ha riprovato con un gran tiro a giro, che ha trovato l'opposizione di Della Corte. I romagnoli hanno sono andati vicinissimi sul finale di match con un'incornata ancora una volta di Brighi, con la sfera che si è spenta di pochissimo a lato alla sinistra della porta difesa dall'estremo difensore campano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -