Serie D, pesante ko del Rimini 1912 contro l'Olympia Agnonese

Serie D, pesante ko del Rimini 1912 contro l'Olympia Agnonese

Serie D, pesante ko del Rimini 1912 contro l'Olympia Agnonese

RIMINI - Pesante ko esterno per il Rimini 1912. La squadra di D'Angelo è stata sconfitta dall'Olympia Agnonese per 4-1. Eppure le cose per i biancorossi si erano messe relativamente bene, passando in vantaggio all'11esimo con Ragatzu. Il Rimini si è poi rivisto dalle parti di Pezone al 14' con una punizione di Aquino e al 18' con una conclusione di Olcese. Quindi i padroni di casa hanno cominciato ad imporre il loro gioco, trovando l'1-1 con un calcio di rigore di Milozzi.

 

Da moviola l'azione del penalty, con Pazzini che è uscito su Litterio. Per l'arbitro Robilotta di Sala Consilina non c'era alcun dubbio. Rosso diretto a Pazzini e Semprini a difendere la porta biancorossa. A farne le spese è stato Ragatzu. Al 38' l'arbitro ha assegnato un secondo rigore per un fallo di mano in area di Vittori. Dal dischetto Milozzi ha spiazzato ancora Semprini. Al 41' il terzo penalty per i padroni di casa per un fallo su De Stefano.

 

Il 3-1 è stato firmato da Galuppi. Nella ripresa i biancorossi, nonostante l'inferiorità numerica, hanno provato ad accorciare le distanze, ma al 30' Semprini è stato infilato da Orlando. L'AC Rimini 1912 presenterà ricorso contro l'Olympia Agnonese per violazione della regola degli Under.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -