Serie D, pirotecnico 4-4 tra Rimini e Santegidiese

Serie D, pirotecnico 4-4 tra Rimini e Santegidiese

Serie D, pirotecnico 4-4 tra Rimini e Santegidiese

RIMINI - Spettacolare 4-4 tra Rimini e Santegidiese. Il primo tempo si è chiuso a favore degli ospiti per 3-1, più bravi a capitalizzare le occasioni da goal rispetto ad un Rimini che ha sciupato parecchio quanto di buono costruito. A sbloccare il risultato è stata la Santegidiese con Rizzi dopo appena dieci minuti. La reazione dei padroni di casa non si è fatta attendere. Dopo appena un minuti Ragatzu ha trovato il 1-1, ma l'arbitro ha annullato per fuorigioco.

 

Al 12' la conclusione di Olcese è stata ribattuto. Al 20' è arrivato è arrivato il meritato pareggio di Olcese che di contro-balzo ha capitalizzato in rete l'assist di Onescu. Sei minuti più tardi gli ospiti hanno trovato il 2-1 con Censori. Al goal è seguita la controffensiva del Rimini, ma al 34' è arrivato il clamoroso 3-1 della Santegidiese con un tiro da posizione defilata di Laboraggine, che ha castigato l'incerto Scuffia.

 

Al '55 il Rimini su azione di calcio d'angolo ha accorciati le distanze con un colpo di testa di Palazzi. Il pressing biancorosso ha fruttato dopo appena sette minuti il pari con Ragatzu. La rimonta ha galvanizzato i ragazzi di Luca D'Angelo, che hanno provato con il solito Ragatzu e con Olcese la via del quarto goal. Ancora una volta è stata rispettata la legge del goal sbagliato e goal subito. All'87 è arrivato il 4-3 di Bucchi su passaggio filtrante di Cavaliere. Ma Olcese all'87 con un colpo di testa ha trovato il definitivo 4-4.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -