Servizi internet insufficienti, Alessandrini (Pd): "Si deve fare di più"

Servizi internet insufficienti, Alessandrini (Pd): "Si deve fare di più"

Servizi internet insufficienti, Alessandrini (Pd): "Si deve fare di più"

FORLI' - «Nonostante i notevoli investimenti sostenuti dalla Regione, restano ancora zone e cittadini per i quali la banda larga per i servizi internet non è utilizzabile, con grave danno dell'economia di quei territori.» Questa la denuncia del consigliere regionale forlivese Tiziano Alessandrini,  esponente del Pd, che ha presentato un'Interrogazione alla Giunta regionale per chiedere nel dettaglio la situazione, ad esempio: quanti sono i Comuni privi di copertura e quanta popolazione sia coinvolta, quale sia la percentuale raggiunta con rete fissa e quale con wireless e se esistano anche coperture con banda larga wimax e, ancora, quale sia la programmazione ed il volume degli investimenti per il prossimo futuro, in particolare interventi e risorse previsti in provincia di Forlì-Cesena.

 

Il consigliere ricorda che nell'aprile 2010 la Regione, Lepida s.p.a. e Telecom hanno sottoscritto un accordo, da cui è scaturito un Comitato tecnico permanente allo scopo di compiere una puntuale analisi delle zone critiche e proporre specifiche iniziative rivolte al superamento del cosiddetto Digital Divide. «Il piano predisposto e i notevoli investimenti della Regione - spiega Alessandrini - sommati a quelli di altri attori istituzionali, hanno portato a risultati concreti per quanto riguarda la copertura lorda con servizio di banda larga di prima generazione, però si deve fare di più per i tanti che ancora non accedono ai servizi internet in modo adeguato.»

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Io credo che il servizio a banda larga sia assolutamente essenziale per lo sviluppo del tessuto economico e produttivo del territorio regionale, - conclude il consigliere - perciò mi attiverò per ottenere un maggiore impegno, sulla base dei dati che la Giunta mi fornirà.»

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di mestesso
    mestesso

    ha scoperto l'acqua calda............

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -