Sesso, anche le donne hanno ansie da prestazione

Sesso, anche le donne hanno ansie da prestazione

Sesso, anche le donne hanno ansie da prestazione

Esser brillanti sotto le coperte non è un problema solo maschile. In Italia una donna su cinque ha ammesso di vivere l'ansia da prestazione. E' quanto emerge dal sondaggio "Le italiane e il sesso", condotto a Roma, Milano e Napoli su 600 donne tra i 18 e i 50 anni, di cui il 26% single. A rischio, ha illustrato il presidente della federazione di sessuologia scientifica, Salvatore Caruso, sono coloro che soffrono di forti sbalzi ormonali e cicli abbondanti.

 

Responsabile per il 65% delle intervistate è la routine: segue lo stress al 51% e la paura di deludere il partner (48%). Dal sondaggio è emerso anche che a letto la maggioranza delle donne è abitudinaria e fedele: il 59% ha mantenuto un numero di rapporti invariato nell'ultimo anno e il 61% ha avuto in questo periodo un solo partner. Il timore di rimanere incinta è un freno per un donna su tre, a tal punto che il 72% si è detto disposta a rinunciare ad una notte focosa occasione se non protetta.

 

La migliore medicina per risolvere i problemi tra le lenzuola sono la confidenza (86%), l'ironia e la complicità (72%) e la giusta atmosfera (65%). Il 15% delle italiane attualmente non ha una vita sessualmente attiva, mentre l'11% non ha avuto nessun partner nell'ultimo anno. Scarsa l'attenzione nei confronti della propria salute riproduttiva: solo il 10% ha detto di prendersene cura. Il 48% la ritiene abbastanza importante, mentre il 15% ci pensa decisamente poco.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -