Sesso in duomo, il vescovo: "Cesena, dove stai andando?"

Sesso in duomo, il vescovo: "Cesena, dove stai andando?"

Sesso in duomo, il vescovo: "Cesena, dove stai andando?"

"Vorrei portarli nel cuore come faccio con ogni cesenate al di là di quello che esprime nella vita. Se li incontrerò , li ascolterò, porrò domande, vorrò capire". Con queste parole monsignor Antonio Lanfranchi, vescovo della diocesi di Cesena-Sarsina, si è rivolto ai fedeli che venerdì sera hanno gremito il duomo di Cesena per la messa ‘riparatrice' dopo il rapporto sessuale consumato nel confessionale da due giovani domenica scorsa, dopo la notte bianca universitaria.

 

Centinaia di fedeli hanno gremito la chiesa cesenate, a testimoniare lo scandalo che ha destato l'episodio in tutta la comunità cesenate. "Domenica mattina - ha detto il vescovo nella sua omelia - la nostra cattedrale è stata profanata. Tutti sono stati feriti, non solo i credenti. Sono stati lesi infatti i principi più sacri basilari per la convivenza umana".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Monsignor Lanfranchi nella sua omelia ha tentao di parlare all'anima dei tanti fedeli accorsi, rivolgendo loro queste domande: "Uomo dove stai andando? Cesena, dove stai andando? Dove va l'uomo quando Dio muore?". Quesiti ai quali evidentemente nessuno è capace di rispondere con certezza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -