Sesso, un toccasana per il maschio fedele

Sesso, un toccasana per il maschio fedele

Sesso, un toccasana per il maschio fedele

Il sesso allunga la vita del maschio fedele. E' quanto emerge da una serie di ricerche che saranno presentati al congresso della Società italiana di andrologia e medicina della sessualità (Siams), dal 4 al 6 novembre a Modena. In uno studio svolto dal Dipartimento di fisiopatologia clinica dell'Università di Firenze, che ha esaminato un campione di 4mila maschi, è emerso che gli infedeli occasionali hanno un più basso rischio cardiovascolare.

 

Il "vantaggio" tuttavia viene perso se l'amante è fissa. Se gli uomini sono fedeli, il testosterone svolge un ruolo protettivo, ma solo se la coppia è affiatata fisicamente. La quantità dell'ormone è influenzata anche dalla qualità dei rapporti sessuali. Dall'indagine è emerso che l'interesse erotico femminile percepito dall'uomo è già sufficiente ad abbassare il rischio cardiovascolare.

 

"Il sesso è utile addirittura per prevenire neoplasie come quelle della prostata", ha spiegato Emmanuele Janni,  coordinatore della commissione Siams- Più sesso equivale a più testosterone,che equivale e meno depressione,a una migliore performance cardiovascolare e a un miglior metabolismo''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -