Shock a Roma, musicista pestato a morte per schiamazzi

Shock a Roma, musicista pestato a morte per schiamazzi

Shock a Roma, musicista pestato a morte per schiamazzi

ROMA - Ucciso con calci e pugni. La vittima è un giovane musicista di 29 anni. Lo shoccante episodio si è consumato nel cuore della nottata tra sabato e domenica in un locale di Monti. Il giovane ha lottato contro la morte al Policlinico Umberto I di Roma, ma dove tre giorni di agonia il suo cuore si è spento. Gli agenti della Polizia Municipale del I gruppo hanno arrestato due ventunenni romani, mentre altri due aggressori sono tuttora ricercati.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 29enne si trovava con alcuni amici, quando è stato avvicinato dagli aggressori, venendo colpito con calci e pugni anche alla testa. La causa della feroce aggressione sembra essere stata un diverbio con un residente, sceso in strada con una frusta lamentandosi per gli schiamazzi dopo che il giovane col suo gruppo si era esibito in un locale della zona. Gli inquirenti sono riusciti a risalire agli assassini anche grazie a Facebook, attraverso alcune testimonianze.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -