Shock nel pesarese, minorenne presa a frustate dal padre

Shock nel pesarese, minorenne presa a frustate dal padre

Shock nel pesarese, minorenne presa a frustate dal padre

PESARO - Presa a frustate dal padre perché viveva troppo "all'occidentale". Vittima dei soprusi una ragazzina di 17 anni. L'uomo, un cinquantaduenne di nazionalità marocchina, in Italia con un regolare permesso di soggiorno, è stato arrestato dai Carabinieri. L'accusa è di maltrattamenti in famiglia. Gli uomini dell'Arma hanno denunciato anche la moglie del 52enne

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è avvenuto in un paese della provincia di Pesaro Urbino, dove la famiglia risiede da una decina di anni. Secondo quanto ricostruito dai militari, la giovane veniva picchiata con un filo elettrico. Inoltre era stato persino sequestrarla nella soffitta di casa. Era la punizione del padre quando la ragazza marinava la scuola oppure perché frequentava un ragazzo occidentale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -