Si allarga la frana a San Fratello, nuovi sgomberi

Si allarga la frana a San Fratello, nuovi sgomberi

Si allarga la frana a San Fratello, nuovi sgomberi

MESSINA - Si estende a macchia d'olio la frana a San Fratello, in provincia di Messina. Dopo lo sgombero di 1.500 persone, altri provvedimenti analoghi sono stati presi nella nottata tra domenica e lunedì per altre 20 famiglie che abitano a Tusa, in alcune case di edilizia popolare di via Carmelo Battaglia. Altrettante ordinanze di sgombero sono state notificate a Sant'Angelo di Brolo. Il dipartimento regionale della Protezione Civile ha intanto attivato un'unita' di crisi.

 

Nella zona dei Nebrodi sono numerose le strade interessate da frane e smottamenti: alcuni paesi, come Longi, sono isolati e raggiungibili solo percorrendo vecchie mulattiere. Secondo il sindaco di San Fratello, Salvatore Sidoti Pinto, "la situazione peggiora, la frana nella zona dello Stazzone si è allargata e a noi non che resta che pregare e sperare che il paese non scompaia". Ad aggravare la situazione è pioggia, ripresa a cadere con intensità sul paese dei Nebrodi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -