Si è spenta Eluana, Berlusconi: ''profondo dolore''

Si è spenta Eluana, Berlusconi: ''profondo dolore''

ROMA - "Profondo dolore" e "grande rammarico" perché non si è reso possibile poter salvare la vita di Eluana Englaro. E' quanto ha affermato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi alla notizia della morte di Eluana avvenuta lunedì sera alle 20.10 alla clinica La Quiete di Udine dove si trovava ricoverata da lunedì scorso. Il segretario del Partito Democratico, Walter Veltroni, ha convocato il coordinamento del partito dopo la notizia della morte di Eluana.

 

"Questo è un caso di eutanasia che non è previsto dalla legge", ha commentato Maurizio Gasparri. Ora, ha aggiunto, "bisognerà capire cosa è successo in quel posto che si chiama 'La Quiete' e che dovrebbe chiamarsi 'la morte'".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha annunciato in una nota che martedì sera "il Colosseo resterà acceso per tutta la notte. È questo il modo con cui vogliamo testimoniare il nostro profondo lutto per la morte di Eluana Englaro. Al di là di tutte le polemiche politiche non possiamo liberarci da un senso di profonda commozione e di sgomento per una vita che poteva e doveva essere salvata"..

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -