Si è spento Giovanni Ventura, protagonista delle trame nere

Si è spento Giovanni Ventura, protagonista delle trame nere

Si è spento Giovanni Ventura, protagonista delle trame nere

Giovanni Ventura, l'uomo dei misteri coinvolto nella strage di Piazza Fontana del 12 dicembre del 1969, ma definitivamente assolto con una sentenza della Cassazione, si è spento lunedì mattina nella sua casa di Buenos Aires. Era malato da tre anni di distrofia muscolare. Accanto a lui, la seconda moglie e il figlioletto adottivo che lo hanno assistito durante la malattia, una forma progressiva che ultimamente gli aveva permesso solamente di muovere gli occhi.

 

Ventura aveva 65 anni ed è stato uno dei protagonisti delle trame nere che hanno insanguinato l'Italia durante gli anni della "strategia della tensione". Il suo ruolo nell'eversione di matrice fascista è cominciato con l'adesione a Ordine Nuovo. Venerdì si svolgerà una messa in suffragio nella chiesa della Pieve di Castelfranco Veneto (Treviso), dove Giovanni Ventura ha passato gli anni della scuola e dove vive la sorella Mariangela.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -