Si ribalta un barcone al largo di Lampedusa con 200 persone, 150 i dispersi

Si ribalta un barcone al largo di Lampedusa con 200 persone, 150 i dispersi

Si ribalta un barcone al largo di Lampedusa con 200 persone, 150 i dispersi

ROMA - Dramma al largo di Lampedusa. Duecento profughi, la gran parte eritrei e somali, sono caduti in mare nella nottata tra martedì e mercoledì mentre venivano soccorsi da alcune unità della guardia costiera a circa 39 miglia da Lampedusa, in acque maltesi. Sono per il momento 48 le persone recuperate, mentre sono in corso le ricerche degli altri naufraghi. Le operazioni sono ostacolate dal forte vento e dal mare in burrasca, che ha raggiunto forza 6.

 

Un elicottero ha avvistato 20 corpi senza vita. Sono invece almeno 150 dispersi. La tragedia è avvenuta ad una quarantina di miglia a Sud Ovest dell'isola, e a determinarla sono state le cattive condizioni del mare. Il barcone sembrerebbe essere partito dalla Libia. Alla Capitaneria di porto di Lampedusa questa ipotesi viene data "al 90%", anche sulla base della posizione in cui è avvenuta la tragedia, il tratto di mare tra Malta e Lampedusa.

 

La carretta del mare aveva chiesto soccorso tramite telefono satellitare durante la notte alle autorità maltesi e, su richiesta di queste, erano partite da Lampedusa due motovedette e l'elicottero. Giunta sul posto alle 4 di mercoledì, la prima delle motovedette ha intercettato il barcone alla deriva in una situazione di grave pericolo. Ma il mare agitato  e la concitazione a bordo del barcone hanno reso difficilissimo ogni tentativo di trasbordare i migranti.

 

I profughi sono finiti in acqua nel corso delle operazioni di soccorso, mentre il barcone si inabissava a causa di una falla. La notte scorsa a Lampedusa sono arrivati 354 immigrati, tra tunisini, eritrei, ganesi, somali ed etiopi. Tra loro ci sono anche 18 donne e 5 bambini. Sono invece 400 gli immigrati che hanno lasciato l'isola tra ponti aerei e navi. Al momento sono ancora presenti circa 1500 extracomunitari, tra i quali 172 minori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -