Si risveglia l'Etna, disagi all'aeroporto di Catania

Si risveglia l'Etna, disagi all'aeroporto di Catania

Si risveglia l'Etna, disagi all'aeroporto di Catania

CATANIA - Risveglio dell'Etna nel cuore della nottata tra lunedì e martedì. L'attività del vulcano ha prodotto una colata lavica che è scesa lungo la parete occidentale della Valle del Bove e si è arrestata alla base del pendio ripido nei pressi dei Monte Centenari. Si tratta del sesto parossismo avvenuto dallo stesso cratere dall'inizio dell'anno. L'emissione di gas e cenere, spinta dal vento verso est, ha portato alla chiusura temporanea dello spazio aereo dell'aeroporto di Catania.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scalo è stato riaperto alle ore 6.09 nonostante un numero di movimenti orari limitato. Si sono registrati ritardi di circa 2 ore per i voli del primo mattino e di circa un'ora per i successivi. L'attività del vulcano ha avuto il suo culmine tra le 22 e le 00.30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -