Siccità estiva e blackout, è allarme a livello nazionale

Siccità estiva e blackout, è allarme a livello nazionale

ROMA – Quella del 2007 potrebbe esser un estate ad alto rischio siccità. E' l'allarme lanciato dai tecnici dei produttori e gestori di energia, dell'Authority e delle Regioni, dell' Autorità di bacino e Protezione civile al Ministero per lo Sviluppo economico alla luce delle previsioni meteorologiche a lungo termine che indicano temperature oltre alle medie stagionali oltre ad una carenza idrica dei corsi d'acqua. A risentirne sarebbero anche le centrali idroelettriche con un possibile rischio blackout.

I tecnici avrebbero valutato l'ottimizzazione delle risorse disponibili come per l'esempio la gestione controllata dei volumi d'acqua contenuti all'interno delle dighe al fine di evitare sprechi. Un programma di riduzione dei consumi idrici è stato già avviato. Preoccupa il livello del fiume Po, ai minimi storici per il mese di aprile, così come quello del lago Maggiore, con un volume d'acqua di 60 milioni di metri cubi inferiore rispetto allo scorso anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COME EVITARE IL RISCHIO BLACKOUT - Allo studio ci sono due misure cautelative: il distacco delle utenze industriali che, a fronte di riduzioni tariffarie, sono pronte ai distacchi e l'acquisto di una maggiore quantità di energia dall'estero.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -