Sicurezza in spiaggia, Pini (Lega): "Pochi sindaci impegnati contro l'abusivismo commerciale"

Sicurezza in spiaggia, Pini (Lega): "Pochi sindaci impegnati contro l'abusivismo commerciale"

CERVIA - "La dimensione del fenomeno dell'abusivismo commerciale in riviera impone una soluzione a tolleranza zero contro i venditori abusivi che affollano le nostre spiagge" - lo afferma l'On. Gianluca Pini   Segretario Nazionale della Lega nord Romagna   - "Le nostre spiagge sono invase da un vero e proprio mercato abusivo, questo va a danneggiare la nostra economia, infatti i commerciantio sono "presi per il collo" da questa concorrenza sleale di questi signori che svolgono la loro attività illegalmente".

 

"Per questo motivo " prosegue Pini - "è necessario un impegno maggiore e costante anche da parte delle delle amministrazioni locali. Non è possibile - choisa il parlamentare leghista - che dopo l'emenazione del decretio sicurezza vi siano ancora dei sindaci che latitano sul controllo del territorio. L'abusivismo non solo mette a repentaglio l'economia delle nostre località turistiche, ma anche la sicurezza del territorio dato che i venditori oltre che abusivi spesso sono clandestini, nonchè la salute di chi acquista questa merce, spesso contraffatta con materiali tossici".    

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per questo motivo - conclude Pini - ho scritto oggi ai tre prefetti della Romagna affinchè vigilino sulla corretta applicazione del decreto Maroni sulla sicurezza, con particolare attenzione alla possibilità di sequestrare immobili in cui alloggiano clandestini. E' infatti importante colpire l'abusivismo alla radice, la dove vi sono i centri di smistamento della merce contraffatta." 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -