Sicurezza sul lavoro, un cantiere su tre è fuori norma in regione

Sicurezza sul lavoro, un cantiere su tre è fuori norma in regione

Sicurezza sul lavoro, un cantiere su tre è fuori norma in regione

I cantieri edili in Emilia-Romagna sono ancora poco sicuri. Dai dati 2007 a disposizione della Regione Emilia-Romagna il 37% dei sopralluoghi ha fatto emergere situazioni fuori norma. Per questo partirà un piano di prevenzione per il 2008-2010 in cui si prevede il sequestro giudiziario immediato (con  la sospensione dei lavori per 15 giorni) per chi non rispetta alcune norme di sicurezza: rischio caduta dall'alto, scavi non protetti, impianti elettrici pericolosi e altro.

Elementi che se conteggiati tutti assieme sono la causa del 95% degli infortuni. I sindacati pero' chiedono alla Regione di fare un passo oltre. L'obiettivo è quello di arrivare al varo di una nuova legge regionale sugli appalti incentrata sulla necessità di "ricostruire la responsabilita' sociale d'impresa nei cantieri, anche in quelli pubblici che molto spesso sono ad altissimo rischio incolumita'", chiede la Cgil. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -