Sigarette di contrabbando tra le scarpe, denunciati due rumeni

Sigarette di contrabbando tra le scarpe, denunciati due rumeni

FORLI’ – Cinquanta chili di stecche di sigarette destinati al contrabbando occultati in cinque scatoloni. E’ quanto hanno rinvenuto martedì mattina gli agenti dell’Ufficio Volanti della Questura di Forlì all’interno di un mezzo pesante adibito al trasporto di scarpe destinate ad un’azienda di Fusignano, fermo in via Punta di Ferro. Nel corso dell’operazione sono stati denunciati anche due cittadini rumeni di 37 e 48 anni per aver violato le leggi in materia doganali.

Gli agenti della Volante erano impegnati in un consueto servizio di pattugliamento quando hanno notato in via Punta di Ferro un autoarticolato ed un’automobile vicina accostata. Nei pressi dei due veicoli vi erano anche due persone, una delle quali con uno scatolone in mano. Alla vista della ‘pantera’, quest’ultimo si è impaurito, cercando di riporre immediatamente lo scatolone all’interno del camion, per poi nascondersi.


I poliziotti, insospettiti dall’atteggiamento dei due, hanno effettuato un controllo. All’interno del tir tra i diversi scatoloni contenenti paia di scarpe ne sono spuntati cinque contenenti ciascuno dieci chilogrammi di sigarette. Agli accertamenti hanno partecipato anche i militari della Guardia di Finanza. Nei guai sono finiti due cittadini rumeni: si tratta del camionista 37enne O.M. e del 48enne D.F., domiciliato a Forlì: nella sua abitazione, nel corso di una perquisizione, sono emersi altri tre scatoloni contenenti ciascuno dieci chili di ‘bionde’.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -