Siracusa, follia omicida: uccide barista per 50 centesimi

Siracusa, follia omicida: uccide barista per 50 centesimi

SIRACUSA – Follia omicida a Siracusa, dove la titolare di un chiosco adibito alla vendita di bibite all'ingresso del rione Ortigia di Siracusa, Cinzia Franzini, di 43 anni, è stata uccisa la notte scorsa a colpi di pistola.


La polizia ha arrestato alcune ore dopo il tragico episodio un uomo di 46 anni, Piero Aliano, per il quale la Procura di Siracusa ha disposto l'arresto in carcere. All’origine del gesto ci sarebbe un diverbio sul costo di una bibita.


"Avrebbe dovuto pagarla un'euro e 50 - spiega il capo della Squadra mobile di Siracusa - mentre lui voleva lasciarle solo un euro". La donna aveva intuito il pericolo quando ha visto tornare l’uomo al quale aveva servito la granita armato di pistola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Franzini ha tentato di sottrarsi alla furia dell’omicida, ma due proiettili sparati da una pistola 7,65 l’hanno freddata uccidendola sul colpo. L’uomo ha puntato l’arma anche contro gli agenti che lo hanno arrestato, ma l’esperienza di un ispettore ha evitato che la tragedia assumesse proporzioni ancora più grandi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -