Siracusa, imprenditore scomparso: trovato il cadavere in un pozzo

Siracusa, imprenditore scomparso: trovato il cadavere in un pozzo

SIRACUSA - E' di Ignazio Morello, 47 anni, il cadavere ritrovato nella nottata tra lunedì e martedì in un pozzo profondo sette metri di proprietà dell'ex suocero in contrada San Giovanni, nel territorio di Lentini, nel Siracusano. Il corpo si trovava in posizione verticale e con alcuni mattoni legati intorno all'addome. Le ricerche di Morello, un piccolo imprenditore edile di Palagonia (Catania), erano immediatamente scattate in seguito alla denuncia della scomparsa.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì è giunta una telefonata al centralino dei Carabinieri di Lentini che informava della presenza di un corpo dentro un pozzo, non molto distante dalla Catania-Gela. Quando le forze dell'ordine sono giunte sul posto hanno trovato il cadavere con la testa che fuoriusciva dall'acqua. Per il recupero si è reso necessario l'intervento del Nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Palermo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -