Siti archeologici aperti a Ferragosto: in Romagna Sarsina, Classe e la villa romana di Russi

Siti archeologici aperti a Ferragosto: in Romagna Sarsina, Classe e la villa romana di Russi

SARSINA - Visitabile, il Museo Archeologico di Sarsina (FC) e le zone archeologiche di Veleia Russi (RA) e Ravenna Classe. La cultura non va in vacanza e domenica 15 agosto il pubblico troverà aperti, spesso con orario prolungato rispetto al solito, tutti i musei e le zone archeologiche di gestione statale dell'Emilia-Romagna.

 

Ferragosto da non perdere al Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, aperto dalle 9 alle 19.30 e dalle 21 a mezzanotte con un menù tutto da gustare.

 

Alle 11 e alle 19, visite guidate "a tema e a scelta" a cura del Gruppo Archeologico Ferrarese.

Alle 21, "Cantar versi d'amore e melodie del cielo", concerto di Ferragosto con Silvia Rambaldi e Tadashi Miroku: la famosa clavicembalista e il controtenore giapponese si esibiranno in un ampio repertorio musicale che spazia da Frescobaldi a Handel, da Monteverdi a Pasquini.

 

L'Antiquarium e gli scavi dell'antica città romana di Veleia, a Lugagnano Val d'Arda, sull'appennino piacentino, saranno aperti dalle 9 alle 19, la Villa Romana di Russi (RA) dalle 13 alle 19, il Museo Archeologico di Sarsina (FC) dalle 13,30 alle 18,30 e il Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto (BO) dalle 9 alle 18,30 (zona archeologica aperta dalle 8 alle 19).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -