Sogliano, buche per smaltire rifiuti pericolosi: due denunce

Sogliano, buche per smaltire rifiuti pericolosi: due denunce

Sogliano, buche per smaltire rifiuti pericolosi: due denunce

Sogliano al Rubicone - I militari del Corpo Forestale di Stato hanno scoperto un fondo dove avveniva lo smaltimento irregolare di rifiuti speciali e pericolosi come imballaggi di plastica, ferro, pneumatici, eternit ed oli esausti di motori che erano stati interrati in un terreno agricolo del Comune di Sogliano al Rubicone, facendo delle profonde buche sotto terra, anche di quattro metri per far sparire i rifiuti, invece di avvalersi delle discariche autorizzate.

 

Le indagini condotte dai militari di Sogliano al Rubicone sono poi proseguite con l'ordine della Procura della Repubblica di Forlì per una perlustrazione sotterranea dei terreni interessati, anche con un escavatore, per riportare alla luce i rifiuti fatti sparire sotto terra. L'intervento è stato effettuato dal personale di polizia giudiziaria della Forestale di Sarsina e di Sogliano al Rubicone, sui terreni interessati dove veniva ritrovato e riportato alla luce un campionario di rifiuti speciali (ferro, pneumatici, plastica, imballaggi) e pericolosi (oli esausti e circa 200 lastre di eternit) fatti sparire sotto terra.

 

Il tutto è stato sequestrato (sia i terreni interessati che i cumuli di rifiuti riportati alla luce). Il proprietario e l'esecutore materiale sono stati denunciati all'autorità giudiziaria per il reato di smaltimento illecito di rifiuti speciali e pericolosi, reato previsto dal Decreto Legislativo n. 152 del 2006.

 

"Il Corpo Forestale dello Stato è impegnato in numerose operazioni di controllo sul corretto smaltimento dei rifiuti, e quindi nella tutela in generale dell'ambiente in tutta la Provincia di Forlì-Cesena. La collaborazione dei cittadini rimane fondamentale per individuare i colpevoli e far si che i terreni possano venire bonificati", ha commentato Giovanni Naccarato, Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -