Sogliano: musica e poesia al teatro "Turroni"

Sogliano: musica e poesia al teatro "Turroni"

SOGLIANO - I versi di Tonino Guerra, Raffaello Baldini e Nino Pedretti che diventano musica e vengono portati sul palco da Daniela Piccari, Andrea Alessi e Simone Zanchini. E' questo il concerto con cui si è scelto di celebrare la Serata di Festa del teatro Elisabetta Turroni di Sogliano al Rubicone, un appuntamento speciale previsto per sabato 23 gennaio alle ore 21, con ingresso gratuito. Una serata, quella di sabato, che prevede la presentazione del cartellone teatrale 2010 al pubblico e alla città. L'appuntamento cade - simbolicamente e volutamente - nel periodo della Festa di San Sebastiano, patrono di Sogliano, un riferimento con cui, spiegano dal teatro Turroni, "si vuole rendere omaggio all'idea di una cittadina legata ai propri simboli, ai luoghi di aggregazione culturale della comunità". Proprio a proposito di solidi riferimenti culturali, il concerto "Voci - Tre grandi poeti in musica", con Daniela Piccari, voce, Andrea Alessi, contrabbasso, e Simone Zanchini, fisarmonica, appare una scelta quanto mai opportuna e in carattere, grazie a un progetto che porta in palcoscenico le liriche dialettali di tre grandi romagnoli come Guerra, Baldini e Pedretti.

 

"La tradizione dialettale registra oggi un'imprevedibile rinnovamento poetico, che cade in coincidenza con la crisi più grave mai vissuta dai dialetti a livello dell'uso". Così Franco Brevini, forse il massimo studioso di poesia dialettale italiana, scrive nella sua celebre antologia "Poeti dialettali del Novecento", volume in cui la poesia dialettale romagnola occupa un posto di rilievo assoluto con Raffaello Baldini, Nino Pedretti e, ovviamente, Tonino Guerra. Il perché di questo fiorire poetico ha molte ragioni, e forse la più semplice è proprio "l'imporsi sempre più incondizionato dell'italiano standard".

 

Non deve quindi stupire se un progetto come "Voci", che ha saputo unire la musica jazz (ma anche popolare o "etnica") alla lingua delle radici, ha suscitato tanta attenzione, sia da parte del pubblico che della stampa. Perché il dialetto romagnolo, soprattutto e proprio grazie a Baldini, Pedretti e Guerra, è uscito dal proprio alveo minoritario e familiare per assurgere a lingua poetica a tutti gli effetti. E con "Voci" - un progetto durato ben 15 anni e che ha coinvolto in prima persona anche gli stessi poeti, oltre a un nutrito gruppo di musicisti di fama e a un'attrice-cantante di indubbia bravura e presenza scenica - ora il dialetto romagnolo si è fatto musica, al pari di altre ben più blasonate lingue come il genovese o il milanese.

 

Il concerto. Dopo il grande successo dell'anteprima al Teatro degli Atti di Rimini lo scorso 29 dicembre (sala gremita, 10 minuti di applausi a scena aperta, numerose richieste di bis), "Voci - Tre grandi poeti in musica" in forma di concerto acustico entra ora nel cuore della Romagna vera: Sogliano al Rubicone, luogo ameno e con forti legami con la poesia (qui veniva spesso a trovare le sorelle il grande sammaurese Giovanni Pascoli).

Il concerto si terrà sabato 23 gennaio alle ore 21 al Teatro Elisabetta Turroni con ingresso libero.

 

Il cofanetto cd+libro. "Voci - Tre grandi poeti in musica", con le musiche firmate dal santarcangiolese Andrea Alessi e la voce della forlivese Daniela Piccari, è anche un cd+libro: raccoglie il meglio di 15 anni di concerti e registrazioni originali con le voci degli stessi poeti che leggono i loro versi. Un documento preziosissimo e molto interessante, ma anche di grande fascino e di facile ascolto perché, grazie alla bravura di Daniela Piccari, il dialetto romagnolo dei tre grandi poeti si interseca con la musica assumendo i contorni di una bellissima canzone d'autore pur senza ricalcarne gli stilemi. La musica è trascinante, la voce ammaliante, la lingua viva: il risultato è un prodotto discografico originale che permette di entrare in contatto diretto con un mondo così antico e così moderno, dinamico eppure immutabile, tradizionale e innovativo. Come solo la grande poesia riesce ad essere.

 

Il cofanetto, pubblicato da NdA Press di Rimini per la Collana Interno 4 Rimini, è costituito da un cd audio con 14 tracce e 3 recitati con le voci originali dei poeti, 68 minuti, e da un libro, 60 pagine, con 24 illustrazioni inedite di Tonino Guerra, i testi delle poesie-canzoni e le conversazioni con gli autori a cura di Rita Giannini e Daniela Piccari.

 

Voci, il progetto. Voci è il nome del gruppo che nasce a Santarcangelo di Romagna nel 1995 con il concerto sulle liriche del poeta Nino Pedretti, musicate da Andrea Alessi. Nel 1999 il progetto si evolve con le poesie di Raffaello Baldini per arrivare nel 2005 a musicare poesie e racconti di Tonino Guerra. Tappa finale del percorso è stata la pubblicazione del cd con libro per la NdA Press nella collana Interno 4 Records.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -