Sogliano sul Rubicone: morte nel cantiere, quattro assolti

Sogliano sul Rubicone: morte nel cantiere, quattro assolti

Sogliano sul Rubicone: morte nel cantiere, quattro assolti

FORLI' - Il giudice del tribunale di Forlì Michele Leoni ha assolto al termine del processo con rito abbreviato gli imputati chiamati in causa per un infortunio sul lavoro avvenuto il 6 aprile del 2006 a Sogliano sul Rubicone nel quale perse la vita un 20enne marocchino che abitava a Ravenna. Il giudice, nel corso dell'udienza preliminare, ne ha prosciolti due. Per i primi due il pm aveva chiesto una pena da 12 a 21 mesi di reclusione, per gli altri il rinvio a giudizio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'avvocato di parte civile, Ivano Guadagnini, ha presentato ricorso in appello, chiedendo l'affermazione della responsabilità penale degli imputati al solo fine del risarcimento. Anche il pm della Procura di Forlì, Filippo Santangelo, presenterà appello ai fini della condanna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -