Solarolo: nonno Elio, cent'anni e non sentirli

Solarolo: nonno Elio, cent'anni e non sentirli

Solarolo: nonno Elio, cent'anni e non sentirli

SOLAROLO - Ancora un centinaio a Solarolo. E' il sesto, quattro donne e due uomini. Domani, domenica 5 giugno, a raggiungere il traguardo che tutti vorrebbero tagliare sarà Elio Mignani, che fra l'altro è il fratello della solarolese attualmente più anziana in assoluto, Domenica, 104 anni compiuti il 21 gennaio scorso. Il sindaco lo ha già incontrato ieri nella sua abitazione in pieno centro storico, consegnandogli in nome dell'Amministrazione Comunale un mazzo di fiori ed una spilla dorata.

 

Elio è ancora in ottima condizione fisica (solo una leggera sordità) e soprattutto è in piena salute mentale. Ricorda ancora con chiarezza vicende ed episodi vissuti in prima persone anche novant'anni fa.

 

«Sono nato a Solarolo e qui ho sempre vissuto - racconta - Da giovane ho fatto diversi lavori: il garzone del contadino, il muratore e soprattutto il barista. Ho acquistato uno stabile e aperto un caffè prima della Seconda Guerra Mondiale, svolgendo questa attività per oltre vent'anni. In seguito ho acquisito una licenza per la vendita di mangimi, che inizialmente prendevo a Faenza, poi ho iniziato a produrli per conto mio, comprando cereali e lavorandoli con un mulinetto ed un miscelatore». Elio non ha fermato la sua voglia di fare e la sua creatività nemmeno quando è andato in pensione, realizzando per passatempo delle artistiche specchiere in legno, da cedere ad amici e parenti. Ancora oggi riempie le sue giornate facendo qualunque cosa. Vive con uno dei suoi tre figli e la nuora, che lo descrivono bravo ai fornelli, soprattutto a preparare sughi per la pasta. Elio si tiene aggiornato anche su quello che succede in Italia nel mondo: legge tutti i giorni "La Repubblica": «E' il quotidiano che preferisco, perché parla male di Berlusconi».

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fino a poco tempo fa si divertiva a portare al vicino Circolo Anspi alcuni articoli contrari al Presidente del Consiglio, appendendoli ed accendendo discussioni politiche, finché i responsabili del Circolo lo hanno invitato a desistere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -