Solarolo: premiazioni del concorso provinciale "Aviscatta"

Solarolo: premiazioni del concorso provinciale "Aviscatta"

SOLAROLO - Si è svolta nei giorni scorsi all'Oratorio dell'Annunziata la premiazione della quarta edizione del concorso fotografico "Aviscatta", promosso dall'Avis Giovani Provinciale di Ravenna. Decine di concorrenti da tutta Italia hanno partecipato a questo concorso, il cui tema centrale quest'anno era "Viaggi e Miraggi". Nella categoria "Luoghi" ha vinto Edoardo Mozzato di Padova, con la foto "Villaggio elettronico", rivisitazione di un circuito elettronico rappresentato come un antico accampamento romano. Nella categoria "People" primo classificato è risultato Francesco Venzi di Porto Fuori di Ravenna, con "Moderno retrò", immagine di Castiglione della Pescaia che ritrae il contrasto fra una delle vespe più datate utilizzata dall'uomo moderno. Nella categoria "Reportage" si è aggiudicato il primo premio Nicoletta Freschi di Montopoli in Val d'Arno (Pi), con "Into the dirty blue", scatto nel quale una bambina cammina nelle strette vie di Jodhpur, in India: la sporcizia e le fogne a cielo aperto si contrappongono all'azzurro dei muri. Due le menzioni speciali assegnate dalla giuria, entrambe nella categoria "Luoghi": una per "Luogo non luogo" di Luna De Angelis di San Benedetto del Tronto (Ap), scatto che ritrae la Tate Modern Gallery di Londra, ed una per "A cena fuori" di Isabella Rinieri di Forlì. Durante le premiazioni il vicesindaco di Solarolo, Nicola Cattani, a nome dell'amministrazione comunale ha ringraziato Avis e concorrenti per il loro impegno civile ed artistico.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -