Spara un proiettile a Capodanno, tragedia sfiorata a Forlì

Spara un proiettile a Capodanno, tragedia sfiorata a Forlì

FORLI’ – Tragedia sfiorata nella notte di Capodanno. Un proiettile vagante è entrato in un’abitazione di via Cecere a Forlì e solamente il destino ha voluto che non colpisse chi vi era al suo interno, un’anziana 92enne e la figlia 60enne. Le due si sono accorte di quanto accaduto solamente all’indomani quando hanno notato un foro nei doppi vetri della finestra e frammenti di intonaco per terra. Sul caso indagano i Carabinieri del Nucleo Operativo. Ancora ignoto l’autore.


Era appena scoccata la mezzanotte e l’ingresso del nuovo anno è stato festeggiato come da consuetudine con fuochi pirotecnici e petardi. Un incosciente, però, ha avuto il coraggio di andar oltre, sparando un colpo di pistola o di carabina senza pensare all’incolumità dei cittadini. Il proiettile è entrato nell’abitazione di via Cecere 28 dove in quel momento si trovavano una signora di 92 anni e la figlia di 60.


Un miracolo ha voluto che la pallottola, pur attraversando due camere ed un corridoio e finendo la corsa contro l’infisso di una porta, non colpisse le due signore. Entrambe si sono accorte della tragedia sfiorata solamente all’indomani quando hanno notato un foro nei doppi vetri della finestra e alcuni frammenti di intonaco per terra. Perciò hanno chiamato i Carabinieri che hanno svolto gli accertamenti del caso, recuperando l’ogiva della pallottola. La Procura della Repubblica ha aperto un’inchiesta contro ignoti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -